Emigrazione Notizie
  Notizie     
 

Iscritti
 Utenti: 710
Ultimo iscritto : Sauro
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 122
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

italiani all'estero
FILEF
I Film documentari


Radio e TV


Fiei


Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


Social


Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Maggio
>
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 -- -- -- --

Questa settimana

 
I nuovi emigranti italiani in Australia. Dalla precarietà all'Australia
- Inserito il 25 giugno 2012 alle 14:18:00 da red-roma. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Oggi la crisi economica, precarietà e disoccupazione spingono migliaia di italiani a cercare nuove opportunità d lavoro in Australia. Aumentato, in cinque anni,di circa l'80% i numero degli italiani arrivati in Australia con permesso di lavoro.
Siamo di fronte ad un nuovo capitolo della storia dell'emigrazione italiana in Austrralia?
Marina Freri e Magica Fossati hanno rivolto questa domanda ad oltre 50 intervistati.Ne è nato un documentario radiofonico che sarà trasmesso dalla SBS ed al quale interverrà l'economista Loretta Napoleoni

SYDNEY aise/eminews -
Nel secolo scorso due conflitti mondiali spinsero migliaia di italiani a cercare nuove opportunità in Australia. Oggi, la crisi economica globale e l’innalzamento del tasso di disoccupazione in Italia sembrano aver indotto un nuovo flusso di arrivi italiani.

Il numero di italiani arrivati con visti di lavoro, tra il 2006 e il 2011, è aumentato di circa l’80 per cento.

"Quasi ogni settimana leggo un articolo sui media locali a proposito del numero di italiani, in particolare giovani, che vogliono emigrare, e la destinazione preferita è l'Australia", riferisce l'ambasciatore australiano in Italia, David Ritchie. "Riceviamo senz'altro molte richieste da cittadini italiani e greci. E i nuovi migranti italiani sarebbero i benvenuti, ma devono rispondere ai requisiti del nostro programma", gli fa eco Chris Bowen, ministro australiano per l’Immigrazione e la Cittadinanza.

Siamo di fronte ad un nuovo capitolo della storia dell’emigrazione italiana? Marina Freri e Magica Fossati hanno rivolto questa domanda ad oltre cinquanta intervistati, muovendosi tra Italia e Australia. "Sì, ci vorrebbe una rivoluzione", ha risposto loro Eleonora Voltolina, giornalista di Repubblica degli Stagisti.

Ne è nato un documentario radiofonico dal titolo "Bye-bye Italy: dall’austerità all’Australia", che sarà in onda domani, martedì 26 giugno, dalle 8.15am (ora locale) sulle frequenze di radio SBS, nel corso del programma in lingua italiana condotto dalle stesse Freri e Fossati.

Ai loro microfoni Loretta Napoleoni, commentatrice BBC ed economista, parla di "una fuga di cervelli e direi non solo di cervelli, ma anche di imprenditori, perchè molti di questi ragazzi che prendono appunto la strada per l’estero magari non sono laureati in determinate discipline avanzate".

Visualizzazioni : 3485 | Torna indietro

 


ErroreSQL

Microsoft VBScript runtime error '800a01a8'

Object required: 'DBRecordSet(...)'

/includes/display-inc.asp, line 168