Emigrazione Notizie Libro Nuova Emigrazione
  Notizie     
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 20
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Fiei


Radio e TV


News - Da RSS
cambiailmondo

Fri, 29 May 2015 17:02:18 +0000

- ILO: aumenta l’insicurezza nel mercato del lavoro globale - La prima edizione del nuovo rapporto dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) – curato dal Dipartimento Ricerca, dopo l’assorbimento del precedente Istituto di ricerche – rileva che il lavoro dipendente, nonostante sia in aumento in tutto il mondo, rappresenta solo la metà dell’occupazione globale, con variazioni da regione a regione. Una quota in aumento, ma che … Continua a leggere
- Grecia, PSE e Troika - di Tonino D’Orazio Sempre di Troika si tratta, anche se si nascondono sotto la denominazione Gruppo di Bruxelles. Ecco, in sintesi, il lungo documento redatto per il PSE&Dem dal loro centro studi.  Se: La Grecia è stata dichiarata definitivamente fallita alla fine di aprile. L’Unione europea e la Germania – che insiste ottusamente su questo … Continua a leggere
- Pepe Mujica, cent’anni di moltitudine - di Geraldina Colotti – (da il Manifesto) L’intervista. Abbiamo incontrato a Roma l’ex presidente-tupamaro dell’Uruguay Avrebbe dovuto essere una visita pri­vata: alla ricerca dei suoi tra­scorsi liguri a Favaro, dove sono nati i nonni. Ma l’agenda dell’ex pre­si­dente uru­gua­yano José Alberto Mujica Cor­dano si è riem­pita subito. E “Pepe” ha avuto ben pochi momenti per godersi l’alternanza di … Continua a leggere
- Roberto Musacchio: Dalla UE alla “EuroGermania” ? - di Roberto Musacchio E’ cominciato il conto alla rovescia per la fine della UE? La domanda è tutt’altro che campata in aria se si pensa che nel 2017 si terrà il referendum promesso da Cameron, e decisivo per la sua vittoria elettorale, sulla permanenza della Gran Bretagna nella Unione. Due anni sono niente e infatti … Continua a leggere
- APPELLO DI SYRIZA – L’EUROPA AL MOMENTO DELLA VERITA’ - “Questa lettera non è solo un appello alla solidarietà, si tratta di una richiesta di rispetto soprattutto dei valori europei.” Dopo quasi quattro mesi di intense trattative, abbiamo raggiunto il momento della verità per il nostro progetto comune europeo. Il governo guidato da Syriza fa del suo meglio per raggiungere un accordo onorevole con i … Continua a leggere
- Lezioni boliviane - di Marco Consolo (Santiago del Cile) Con il ballottaggio di domenica 3 maggio, in Bolivia si è concluso il processo delle elezioni amministrative iniziato lo scorso 29 marzo. Le elezioni, che hanno coinvolto circa 6 milioni di persone, rinnovavano le cariche dei 9 dipartimenti (regioni) e dei 339 comuni. Il partito Movimento al Socialismo- Strumento … Continua a leggere
- La polveriera asiatica - di Tonino D’Orazio Il XXImo secolo viene preannunciato come quello cinese. Intanto la Cina (che nessuno cita più come comunista) non si fida degli USA e viceversa. Ma nell’area nessuno si fida più di nessuno, eppure si tenta di convivere. La Cina ha moltiplicato per tre le spese militari negli ultimi dieci anni. La Corea … Continua a leggere
- I nodi dell’Italicum - di Cesare Salvi È probabilmente inutile ripetere le critiche di merito e di metodo alla legge elettorale, chiamata Italicum, approvata in via definitiva nei giorni scorsi. Quanto al contenuto, la principale critica è la introduzione di una forma di elezione diretta del premier (come ha sottolineato uno dei suoi principali fautori, il politologo D’Alimonte), pur mantenendo formalmente … Continua a leggere
- “Scrivere le migrazioni”: il bando di concorso della 9° Edizione del Premio Conti - Il premio biennale, ideato dalla Filef e promosso dalla Regione Umbria in collaborazione con l’Isuc, è giunto alla nona edizione. Nei circa 20 anni di vita è diventato una sorta di “osservatorio in diretta” dell’evoluzione dell’emigrazione e dell’immigrazione. In questi anni ha raccolto centinaia di testimonianze, nelle sezioni Narrativa e Memorialistica e altrettanti contributi di … Continua a leggere
- La tenuta della democrazia in Italia - di Andrea Ermano (Zurigo) Ma, insomma, questo Italicum va bene o va male? E noi stessi, che abbiamo combattuto questa legge elettorale dal Patto del Nazareno ai giorni nostri, e davvero sembra cambiata un’epoca, abbiamo mutato opinione ora che la nuova norma è stata approvata dal Parlamento a colpi di maggioranza? No, l’Italicum, a nostro parere, … Continua a leggere
- Nessuno vuole la guerra. - di Vittorio Stano (Hannover) Nessuno vuole la guerra ma Stati Uniti d´America, Unione Europea e Russia se non escono dalla perversa spirale di minacce e controminacce, andranno inevitabilmente verso la catastrofe. Tutti gli Europei, compresi i Russi hanno la comune responsabilitá di assicurare pace e sicurezza nel continente. Chi perde di vista questa mèta scantona dalla … Continua a leggere
- Quale Resistenza. Quale 25 aprile. - di Tonino D’Orazio Molta retorica. Molto tran tran mediatico. Mai come questo anno tutte le reti televisive, almeno per una settimana intera, hanno proposto film e filmati del periodo di fine guerra per il 25 aprile. Molti sulla Resistenza, altri sul fascismo. Nel frattempo si finiva a demolire la Costituzione, frutto di quella Resistenza e … Continua a leggere
- IL CIELO SOPRA L’ACROPOLI: un aggiornamento video di Aldo Piroso, sulla situazione in Grecia - Archiviato in:Uncategorized
- In risposta ad alcune critiche relative all’articolo sulla Presidente Boldrini e la sua interpretazione del Regolamento della Camera - di G.Z. Karl In merito all’articolo sull’applicazione e interpretazione del Regolamento della Camera  da parte della Presidente Boldrini (qui pubblicato ndr) sono pervenute delle critiche (sulla pagina facebook Gruppo Sel Nazionale, riportati anche a piè di pagina, ndr) rispetto alle quali è doveroso svolgere alcune osservazioni. (6 maggio 2015) In primo luogo, preme sottolineare che in … Continua a leggere
- A proposito di EXPO: cosa pensano del cibo i produttori del sud del mondo - A proposito di Expo, vale la pena ricordare le lotte di liberazione dei contadini del sud del mondo per la sovranità alimentare, una lotta che ci riguarda da vicino, perché fu la nostra lotta (in Italia) nell’occupazione dei latifondi e delle terre incolte o solo parzialmente coltivate nel dopoguerra e perché oggi siamo tutti, nell’occidente globalizzato, … Continua a leggere
- La Presidente Boldrini e un’interpretazione inverosimile del Regolamento della Camera - di G.Z. Karl Spiace osservare che la Presidente della Camera, On. Laura Boldrini, ha nuovamente declinato il suo ruolo, con riguardo alla richiesta di fiducia avanzata dal Governo Renzi su alcuni articoli del progetto di legge elettorale, in maniera impropria. Già in occasione della conversione in legge del Decreto IMU-Bankitalia avevamo notato che la sua … Continua a leggere
- “Lui è lui, voi nun sete un cazzo”: - di Tonino D’Orazio 38esimo voto di fiducia in un anno e la saga non è finita. Ormai la cosiddetta sinistra del PD, una specie di ossimoro incomprensibile, continua a collezionare ceffoni su ceffoni. Tra il no, no, no e voto si, si, si, per “salvare l’Italia”, o la fuga, la farsa è completa. Ma i … Continua a leggere
- CGIL: il richiamo della foresta, fuori tempo massimo. - di Tonino D’Orazio Succede in Cgil. All’iniziativa di Landini, la Camusso stringe le fila dei pasdaran dei segretari generali di alcune categorie della confederazione per il blocco alla “deriva”. Aspettando la Conferenza di Organizzazione. Dice Landini, ma sembra Di Vittorio : “Il nostro obiettivo principale è cambiare le politiche economiche e sociali del governo, che … Continua a leggere
- Cosa accade in Ucraina: l’esperienza di Franco Fracassi arrestato e espulso (VIDEO) -             da Pandoratv.itArchiviato in:America, Confessioni Audit Eterodossie Satire, CRISIS, Diritti sociali diritti umani, Europa, Geopolitica Conflitti Pace, Italia Tagged: conflitti guerre pace, crisi globale, Diritti globali, Ucraina
- Osservazioni sulla (in)costituzionalità del c.d. Italicum - di G.Z. Karl Considerazioni preliminari – Le censure di costituzionalità mosse dalla Corte Costituzionale al Porcellum – L’impianto dell’Italicum – Alcuni rilievi di costituzionalità (Problemi nell’attribuzione del premio di maggioranza – L’incostituzionalità del premio di maggioranza – L’incostituzionalità del voto di ballottaggio – Il nodo delle preferenze e dei capilista bloccati) – Osservazioni conclusive     Considerazioni preliminari   È ormai in … Continua a leggere
- La geo-strategia USA, secondo George Friedman: un documento inquietante e chiarificatore - “Gli USA hanno un interesse fondamentale: ora controllano tutti gli oceani del mondo. Nessuna potenza si è mai nemmeno avvicinata a farlo”. Secondo Friedman, l’ISIS non sembra una preoccupazione per gli USA. Anzi, pare rispondere pienamente alle logiche del divide et impera che hanno contraddistinto l’azione nord americana nel medio oriente e in altri scenari da … Continua a leggere
- TTIP e TPP: chi raccoglierà l’ira popolare? - Thomas Fazi intervista Walden Bello Parallelamente all’accordo commerciale attualmente in discussione con l’Unione Europea (il TTIP), gli USA stanno negoziando un accordo analogo con 11 paesi dell’Asia e del Pacifico: l’accordo TransPacifico (Trans-Pacific Partnership, TPP). Walden Bello, uno dei critici più importanti della globalizzazione neoliberista delle multinazionali, identifica qual è la strategia globale che sostiene … Continua a leggere
- Emergenza umanitaria: le “naturali conseguenze” di Giorgio Napolitano - Il Presidente emerito Giorgio Napolitano, le cui espressioni di parte e unilaterali a cui abbiamo assistito nel suo novennato e la cui purissima assenza di autocritica verificabile anche in questi giorni lo denota come esempio paradigmatico da evitare (per gli attuali e per i posteri), interrogato, nel 2011, sulla legittimità costituzionale dei bombardamenti in Libia, ebbe ad affermare  che … Continua a leggere
- Ecco come la NATO uccide gli africani nel Club Med - di Pepe Escobar L’imperialismo umanitario applicato a ciò che il Pentagono ama definire MENA (Middle East-North Africa) ha portato, secondo Amnesty International, “al più grande disastro di profughi dopo la seconda guerra mondiale.” Voi tutti ricordate la coalizione dei volenterosi NATO/AFRICOM, “guidata” da Re Sarko I, l’allora Presidente della Francia, mentre il presidente americano Barack … Continua a leggere
- Fiorella Mannoia: “Non credo a nulla di quello che dicono” - di Fiorella Mannoia Dovrebbero rispondere gli Stati dove risiedono le multinazionali che lucrano su qui paesi, dovrebbero rispondere tutti gli Stati che hanno bombardato stati sovrani, uccidendo migliaia di civili e portando caos in ogni posto dove sono andati (Libia compresa). Chiediamo giustamente all’Europa di prendersi le sue responsabilità, allora chiediamo anche agli Stati Uniti … Continua a leggere
- Migranti: La grande ipocrisia - di Alain Goussot* L’ipocrisia del cosiddetto mondo civilizzato è assoluta, le ‘buone coscienze’ si dicono dispiaciute oppure propongono soluzioni – vedi sparare sui barconi, combattere gli scafisti (come?) – che sono peggiori del dramma in atto. Quello che viene nascosto e non viene detto all’opinione pubblica europea e italiana è quali sono le cause di … Continua a leggere
- 25 Aprile 2015 - di Alfiero Grandi Il 25 aprile è una data fondamentale per l’Italia. La Liberazione dal fascismo e dall’occupazione nazista ne motivano l’importanza, ma c’è anche qualcosa che arriva ad oggi. E’ dalla spinta di libertà e di rinnovamento della Liberazione che è iniziata una fase storica che è chiamata da molti 2° risorgimento. Il parallelismo … Continua a leggere
- Guerra e pace - di Andrea Ermano (Zurigo) “E’ molto incoraggiante l’apertura mostrata dalla Commissione europea alla richiesta italiana di modificare la taglia minima nella pesca delle vongole”, ci scrive la senatrice Bertuzzi, capogruppo Pd in Commissione Agricoltura a Palazzo Madama, assicurandoci che “il sottosegretario Castiglione continuerà il suo impegno in Europa” e che “la variazione della taglia minima delle … Continua a leggere
- La strage continua dei neo-nazistelli del XXI secolo - di Salvatore Palidda L’annegamento di 700 forse 900 migranti il 17 aprile 2015 è l’ennesima conseguenza diretta di due fatti principali: la riproduzione delle guerre e il proibizionismo delle migrazioni. La maggioranza dei media continua a vomitare lacrime da coccodrillo, vili ipocrisie, falsità e addirittura il compiacimento da parte degli sciacalli; ancora una distrazione di … Continua a leggere
- Riforme costituzionali e legge elettorale: il dibattito in corso - Proponiamo alcuni interventi da diversi organi di stampa italiani su riforme costituzionali e legge elettorale: un confronto sempre più aspro connotato dalla necessità di governance (autoritaria) della crisi e conseguente semplificazione della rappresentanza e della dinamica parlamentare. (a cura di M. Zanetta) Editoriale de Il Manifesto Riforme, l’alibi dei guitti —? Massimo Villone, 21.4.2015 Ai bam­bini restii ad … Continua a leggere

 
IMMIGRAZIONE: Sconfitti su tutta la linea
- Inserito il 24 febbraio 2012 alle 11:12:00 da redazione-IT. IT - IMMIGRAZIONE
Indirizzo sito : Ilmanifesto


di Alessandro Dal Lago

La condanna dell'Italia da parte della Corte europea dei diritti umani di Strasburgo fa giustizia delle enormità compiute 2009 dal governo Berlusconi, ai danni dei migranti provenienti dall'Africa. E sancisce ciò che molti hanno sempre sostenuto: che bloccare una nave nelle acque internazionali e consegnare a Gheddafi gli imbarcati non è solo una violazione del diritto internazionale, ma anche delle convenzioni stipulate dall'Italia e del più elementare diritto del mare e delle genti. Che Maroni, responsabile di quell'azione, non si dichiari d'accordo con la Corte non sorprende.
La sua linea è sempre stata impedire ai richiedenti asilo di toccare le nostre coste e quindi di far valere i propri diritti. Ma anche il comportamento dell'Italia un anno fa, durante le rivolte nel Maghreb, ha seguito la stessa logica: quella della detenzione e poi del rimpatrio coatto, quando il blocco in mare aperto non è possibile.

In poche parole, la politica della destra italiana in materia di immigrazione è sempre stata risolvere il problema negandolo. Gli stranieri dovevano tornare dove erano salpati, punto e basta. Da qui anche l'imbarazzo con cui il governo Berlusconi ha fatto la guerra a un dittatore con cui aveva stipulato proficui affari (gas e petrolio in cambio di esseri umani).

Tuttavia, la linea Berlusconi-Maroni, per quanto sprezzante dei diritti umani, bassamente utilitaristica e demagogica, mirata cioè a una facile popolarità interna, non è un'eccezione. Da sempre, da quando il canale di Sicilia è solcato dalle carrette del mare, la politica italiana è stata la chiusura. Come la Germania ha ricordato l'anno scorso, le proteste italiane per il presunto abbandono da parte dell'Europa sono infondate, visto che noi accogliamo meno richiedenti asilo di tutti i paesi del nord Europa. E aggiungiamo che gli accordi con Ben Alì e Gheddafi sono di vecchia data e risalgono ad Amato e Pisanu. Se andiamo al fondo del problema, la sentenza della Corte è un colpo alla Bossi Fini, che in realtà estendeva e induriva la Turco-Napolitano.
Insomma è la politica migratoria del nostro paese a essere messa in discussione. Ricordiamo che un peschereccio che soccorra una barca di migranti rischia di essere sequestrato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e che tutto il sistema dei Cie rifiuta le ispezioni degli enti internazionali ed è sottratto di fatto al controllo della magistratura. E ora il problema è: il governo Monti ha intenzione di cambiare questa politica del respingimento e dell'espulsione?
Ne dubitiamo. Gli accordi con il nuovo governo libico vanno nello stesso senso di quelli con Gheddafi. E quindi la caccia al nero in Libia di cui parlano le cronache, nonché le altre tensioni nell'Africa del nord continueranno a provocare fughe e respingimenti in un infernale gioco dell'oca. Il ministro Riccardi ha un bell'invocare una "revisione". Sarebbero necessari un cambiamento complessivo di legislazione, una sensibilità totalmente diversa nei partiti che appoggiano Monti, una nuova politica dell'informazione.
A leggere i commenti dei lettori dei grandi quotidiani alla notizia della sentenza della Corte di Strasburgo vengono i brividi. Ora l'Europa non è vista solo come l'astrazione che si sfila i soldi dalle tasche, ma anche come la burocrazia che viola la nostra integrità nazionale. A tanto hanno portato due decenni di demagogia, xenofobia più o meno dichiarata e ostilità istituzionale per gli stranieri.

Visualizzazioni : 1796 | Torna indietro

 
Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


GOOGLE Adv


filef.info


Social


italiani all'estero
---------------------------
FILEF
I Film documentari
- CGIE: Odg sulla Nuova Emigrazione (2013)
- Il documento della CNE (2013)
- Le proposte della CGIL per gli italiani all’estero e la nuova emigrazione
- I candidati FILEF nella Circoscrizione Estero (2013)


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
MUSIBRASIL (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
PATTO PER IL CLIMA (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LATINOAMERICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
MISNA (IT)
PEACELINK (IT)

Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Maggio
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --

Questa settimana

e-book
Memories of a person of interest
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni



Link utili
Politicamente corretto (122582)
Gfbv (102613)
Il Lavoratore -Stoccolma (100433)
FILEF Pubblicazioni (91500)
Premio PIETRO CONTI (88283)
ALBUM d'emigrazione (87774)
Giornale MARCHE (85008)
NUOVA EMIGRAZIONE (84526)
FIEI ORG (84158)
SOCIAL WATCH (80066)
Gazzetta del Sudafrica (77323)
L'AMERICALATINA (68826)
Forumdemocratico Rio (39727)
Gennarocarotenuto (29768)
Voce d'Italia Caracas (29283)
Latinoamerica (20969)
RISCHIO CALCOLATO (17996)
Cgil Nazionale (17319)
Fiei informazioni (16242)
La voce della Slovacchia (15618)
Americaoggi N.Y. (15008)
SELVAS.ORG (14523)
Noi donne (13900)
Il Corriere di Tunisi (13652)
Ildialogo (12724)
Responsabilit.co (12085)
Gush-Shalom (11636)
Blog NOMADI (11451)
Italianos d'Argentina (11368)
La gente d'Italia (11338)
Ist. F. Santi (11029)
Corriere Canadese (10707)
Usef Sicilia (10628)
Osservatorio Iraq (10460)
Archivio Soraimar (10181)
ALEF - Argentina (10143)
RIFONDAZIONE BELGIO (10130)
COME DON CHISCIOTTE (10110)
Bellaciao Parigi (10067)
Comunità di CAPODARCO (10026)
Roma Intercultura (10021)
FILEF Australia (10019)
Italianos en America (9903)
Webgiornale Germania (9891)
Corriere Francoforte (9888)
VITA (9860)
Unponteper (9860)
FORTEZZA EUROPA (9836)
FILEF NET Progetti (9764)
Altreitalie (9748)
ARCES-Filef Stoccarda (9684)
FILEF FILM (9666)
SAVERIANI (9646)
Ecap (9621)
Edit Croazia (9603)
Tavoladellapace (9586)
FILEF Lombardia (9560)
Contrasto Amburgo (9557)
INCA USA (9534)
Marco Polo Vancouver (9468)
Rinascita Monaco (9407)
FILEF Sardegna (9398)
Australia Donna (9383)
Fecibesp (9378)
Sette-giorni Bucarest (9306)
ALEF-Friuli (9175)
RETE PREVIDENZA (9173)
Riferimenti (9135)
FAIS-Filef Svezia (8790)
Realtà Nuova (CH) (8780)
SIOS Svezia (8742)
AITEF (8558)
Africaemediterraneo (8468)
Wallstreetitalia (8216)
Blog do Bourdoukan (8158)
LA PAGINA Svizzera (7578)
APODIAFAZZI (6864)
Radio Nacional Patagonia (6794)
NETUREI KARTA (6369)
Fondazione Di Liegro (6279)
RICERCA INFINITA (5970)
NOI DONNE (5967)
Sinistrainrete (5614)
Paolo Barnard (5603)
INTERVENTI (5603)
ALTRITALIANI (5419)
MAIE (5226)

 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie



 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 0,8271484secondi.
Versione stampabile Versione stampabile