Emigrazione Notizie
  Notizie     
 

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 150
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

italiani all'estero
FILEF
I Film documentari


Radio e TV


Fiei


Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
PEACELINK (IT)

Social


Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Febbraio
>
L M M G V S D
-- -- -- 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 -- -- -- --

Questa settimana

 
Respinti da Frontex 6mila migranti africani
- Inserito il 09 ottobre 2009 alle 13:03:00 da redazione-IT. IT - IMMIGRAZIONE
Indirizzo sito : Unita


È bufera anche in Germania sui respingimenti.Ma non riguarda, come in Italia, l’attività svolta direttamente dallo Stato ma quella di Frontex, l’agenzia di frontiera dell’Unione europea. La televisione pubblica Ard ha rivelato che lo scorso anno quasi 6mila migranti sono stati respinti in Africa da Frontex mentre erano stremati e disidratati. Nel programma Report Mainz, che è andata in onda ieri sera, è stato citato un rapporto delle organizzazioni umanitarie, in cui uno dei sopravvissuti ha descritto il respingimento compiuto da Frontex. «Avevamo ancora tre giorni di viaggio davanti a noi, ma non hanno voluto darci acqua. Hanno minacciato di distruggere il nostro barcone, se non avessimo immediatamente invertito la rotta».


Il migrante ha spiegato che lui e gli altri sventurati erano «quasi morti di sete» e che a bordo «c'erano anche dei cadaveri». Nonostante questa situazione, ha proseguito, «siamo stati costretti a tornare in Senegal ». Questa e altre testimonianze sono state confermate da organizzazioni umanitarie come Amnesty International, Pro Asyl e dal Servizio evangelico per lo Sviluppo. Il ministro dell' Interno tedesco, Wolfang Schaeuble (Cdu), responsabile per l'impiego dei poliziotti tedeschi nell'abito di Frontex, ha negato che migranti siano stati respinti in alto mare. «Chi si trova in condizioni di emergenza ed è un profugo ha diritto all'accoglienza », ha spiegato il ministro, «e chi si trova in alto mare non viene respinto, perché valgono le norme della Convenzione di Ginevra».

Schaeuble ha ribadito che i respingimenti in mare sono incompatibili con le norme legislative vigenti. «Ciò è contro le regole», ha sottolineato il ministro. Report Mainz riferisce che, nell'ambito di un’operazione di respingimento, denominata «Hera 2008», sono state intercettati in mare e rimandati in Africa 5.969 disperati. Schaeuble ha dichiarato di non essere a conoscenza di queste cifre, mail vice capogruppo del Ppe al Parlamento europeo, Manfred Weber (Csu), ha obiettato che la realtà è un’altra. «Abbiamo purtroppo notizie di respingimenti collettivi, senza una valutazione delle singole situazioni, cosa assolutamente incompatibile con il diritto europeo». Secondo l'esperto di diritto internazionale Hendrik Cremer, dell’Istituto tedesco per la difesa dei diritti umani, questi diritti «oggi sono sistematicamente aggirati» da Frontex. Secondo l'esperto, esistono rapporti e «anche fatti», determinati dai comportamenti adottati da Frontex, «che si verificano continuamente». Cremer in particolare ha parlato di, «missioni (di respingimento, ndr) per mezzo di navi, che respingono i barconi dei migranti». Secondo fonti delle Nazioni Unite, lo scorso anno 67mila persone hanno cercato di raggiungere l'Europa via mare. La Germania partecipa alla missione Frontex con propri poliziotti, elicotteri e con un sostegno finanziario.

Visualizzazioni : 5444 | Torna indietro

 

GOOGLE Adv


filef.info


e-book
Memories of a person of interest - di Carmen Lavezzari
Le nuove generazioni nei nuovi spazi e tempi delle migrazioni - a cura di Francesco Calvanese
2012, Fuga dall'Italia - Speciale di Cambiailmondo
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni


 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie

 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 1,091797secondi.
Versione stampabile Versione stampabile