Emigrazione Notizie CarloLevi-2015
  Notizie     
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 91
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Fiei


Radio e TV


News - Da RSS
cambiailmondo

Tue, 09 Feb 2016 22:00:31 +0000

- Argentina: ritorno al passato ? - di Marco Consolo (Santiago) Il neo-presidente argentino Mauricio Macri non ha perso tempo. Dopo la sua risicata vittoria elettorale (51,4%), due mesi dopo il suo insediamento si può trarre un primo bilancio del governo del “Berlusconi gaucho”, figlio di un buon amico degli Agnelli e di Licio Gelli. Approfittando della “luna di miele” dei primi … Continua a leggere
- GERMANIA: Piano del governo per introdurre limite massimo di 5mila euro ai pagamenti in contante - di Massimo Demontis (Berlino) Strumento utile alla lotta al terrorismo e all’economia sommersa o totalitarismo tecnologico? Contrari associazioni di consumatori, commercianti e garanti per la protezione dei dati personali. Il governo tedesco sta valutando l’introduzione di un tetto massimo di 5mila euro ai pagamenti in contante. La notizia è stata diffusa mercoledì scorso dal quotidiano … Continua a leggere
- Anselm Jappe: Capitalismo senza fine? - Nato e cresciuto in Germania Anselm Jappeha studiato filosofia in Italia e in Francia. È autore di vari vari libri, tra cui: Guy Debord, Roma, Manifesto libri, 2013²;  Les Aventures de la marchandise. Pour une nouvelle critique de la valeur, Éditions Denoël, 2003; Crédit à mort: la décomposition du capitalisme et ses critiques, Éditions Lignes, 2011; … Continua a leggere
- Brexit e teatrino Cameron - di Tonino D’Orazio Molti sono preoccupati per i “ricatti” del premier inglese Cameron verso la gang-troika di Bruxelles e l’eventuale sfaldamento definitivo dell’Unione, se la Gran Bretagna dovesse uscirne, (Brexit), vista già la drammatica situazione dell’euro e di Schengen con il cavallo di Troia dell’immigrazione selvaggia. I conservatori inglesi, avendo accettato (anzi proposto prima che lo … Continua a leggere
- SLUMP - di Franco Berardi (Bifo) Stanno suonando le trombe del giudizio? L’orizzonte economico che si presenta nel primo scorcio dell’anno 2016 suscita vivo sgomento negli osservatori. Mario Draghi ripete l’esorcismo estremo: «Whatever it takes». Ma il pericolo attuale non è più quello di un collasso finanziario come nel 2008. Il pericolo è quello di una crisi … Continua a leggere
- Il Consiglio europeo cede alle pressioni di Cameron: addio previdenza sociale per chi si sposta in Europa - di Carlo Caldarini – Bruxelles (*) Il Consiglio europeo cede alle pressioni di Cameron e accetta di limitare i diritti alla previdenza sociale dei lavoratori europei Il Consiglio europeo cede a buona parte delle richieste di David Cameron anche sul tema più delicato, e cioè la volontà di Londra di tagliare fuori dal sistema di … Continua a leggere
- Europa: Il teatrino sul Titanic - di Roberto Musacchio Lo scambio di accuse e di battute e’ ormai quotidiano. Renzi e la UE se le mandano a dire di santa ragione. Per chi e’ abituato ai teatrini italici l’idea e’ quella di un gioco delle parti. Uno degli uomini, e dei governi, interpreti dei voleri della Troika e del pilota automatico … Continua a leggere
- I candidati alla presidenziali USA, secondo Webster Tarpley - Webster Tarpley: Chi vuol essere imperatore? Guida alle elezioni USA 2016 da Pandoratv.it   Archiviato in:America, Confessioni Audit Eterodossie Satire, CRISIS, Diritti sociali diritti umani, Eventi manifestazioni iniziative, Lavoro economia società, Migrazioni, Politica Tagged: United States
- La vecchia Paura Rossa? Sanders, il socialismo e l’anticomunismo dei Democrats - di C.J. ATKINS Lo sapevate che Bernie Sanders è sul punto di distruggere il Partito Democratico? O che la sua dichiarata preferenza per un socialismo democratico e una ‘rivoluzione politica’ volta al contenimento delle classi dominanti sono in realtà i pericoli maggiori per il progresso in America? Sapevate anche che se votando per lui come … Continua a leggere
- Italia 61° nella classifica mondiale per corruzione - di Tonino D’Orazio E’ stata appena presentata, a Roma per l’Italia, la classifica internazionale dell’indice di percezione della corruzione (CPI) di Transparency International sulla misurazione della corruzione nel settore pubblico e politico di 168 Paesi nel Mondo. Nella ventunesima edizione del CPI pubblicata, l’Italia si classifica al 61° posto nel Mondo, e guadagna 8 posizioni … Continua a leggere
- L’ordine mondiale come lo vede Putin. Video-documentario di Vladimir Soloviev - Un lungo video-documentario in 5 parti del giornalista russo Vladimir Soloviev, con interviste a Putin e ad altri rilevanti politici, opinion makers, registi russi, americani, europei; tra questi Assange, Wagenknecht, Lavrov, ecc.. Vi vengono illustrati gli eventi tragici che si sono susseguiti nell’ultimo ventennio a partire dalla guerra in Jugoslavia, in Afghanistan, Iraq, alle primavere arabe e alla … Continua a leggere
- GIORNO DELLA MEMORIA: RICORDARE TUTTE LE VITTIME DEL NAZIFASCISMO - di Agostino Spataro Confesso la mia perplessità di fronte al fatto che siano necessarie una legge dello Stato e/o una circolare ministeriale per (far) ricordare a un popolo civile, ai giovani italiani la terribile tragedia, provocata dal nazifascismo, ai danni soprattutto degli ebrei e di altri gruppi della società europea quali gli zingari, gli antifascisti … Continua a leggere
- L’asse segreto Usa-Arabia Saudita - di Manlio Dinucci Nome in codice «Timber Sycamore»: così si chiama l’operazione di armamento e addestramento dei «ribelli» in Siria, «autorizzata segretamente dal presidente Obama nel 2013»: lo documenta una inchiesta pubblicata domenica dal New York Times. Quando è stata incaricata dal presidente di effettuare questa operazione coperta, «la Cia sapeva già di avere un partner … Continua a leggere
- Abbiamo bisogno sia di un Piano A che di un Piano B per l’Eurozona - di Stefano Fassina Dall’ultima volta che ci siamo incontrati, lo scorso 12 settembre, molte cose sono cambiate. Sfortunatamente non sempre in meglio. Siamo stati costretti ad annullare la riunione prevista il 13 e 14 novembre scorso a causa degli inumani attacchi terroristici avvenuti qui a Parigi in cui molti innocenti hanno perso la vita. Dopo … Continua a leggere
- America Latina: la primavera si tinge di autunno - di Marco Consolo In America Latina è cambiato lo scenario politico, egemonizzato da governi progressisti da più di un decennio. Nella controffensiva in atto da tempo per riconquistare il loro “cortile di casa”, alla fine dello scorso anno gli Stati Uniti hanno portato a casa risultati importanti. In Argentina la vittoria elettorale di Mauricio Macri, … Continua a leggere
- Venezuela: Sconfitta tattica o strategica? - di Miguel Angel Núñez (Caracas) (Agroecologo, docente e autore di saggi sull’ecosocialismo, fra cui Vivir despierto entre los cambios sociales) La riflessioni che seguono si riferiscono a una congiuntura all’interno della quale si colloca la sconfitta elettorale in Venezuela, il 6 dicembre 2015, che mette a repentaglio la sopravvivenza stessa del processo rivoluzionario venezuelano. Più in generale, … Continua a leggere
- Fermare la pericolosa deriva dell’Europa - di Agostino Spataro 1… Le scaramucce fra Renzi e il presidente della commissione UE, Juncker, e prima le più aspre polemiche e i diktat imposti ai Paesi del sud e dell’est Europa, credo siano spie allarmanti di un diffuso disagio politico derivato dall’incapacità manifesta di governare la crisi che investe le istituzioni, l’economia e le … Continua a leggere
- Crescono paesi ribelli all’euro - di Tonino D’Orazio Volenti o nolenti, difensori interessati o meno, crescono i paesi europei “ribelli” all’utilizzo dell’euro, passando per Schengen. L’accanimento disumano verso la Grecia, da parte dei “forti”, deve aver insinuato qualche preoccupazione nei governi e nelle popolazioni di alcuni paesi europei della cosiddetta Unione. Consideriamola una vittoria postuma di Syriza, un virus democratico, come … Continua a leggere
- Venezuela: gli sviluppi politici nel paese in una intervista a Geraldina Colotti da Libera TV - La situazione in Venezuela e le prospettive dopo il voto per il rinnovo del Parlamento che ha visto prevalere le forze della destra conservatrice.              Archiviato in:America, Confessioni Audit Eterodossie Satire, CRISIS, Diritti sociali diritti umani, Geopolitica Conflitti Pace, Informazione e media, Lavoro economia società, Politica Tagged: conflitti guerre pace, … Continua a leggere
- RAPPORTO Oxfam: Sessantadue persone sono più ricche di 3,6 miliardi di esseri umani - di Andrea Baranes Quando il movimento Occupy Wall Street lanciò lo slogan “siamo il 99%” probabilmente non immaginava che solamente pochi anni dopo quel 99% sarebbe realmente stato la parte più povera del pianeta. Eppure oggi l’1% più ricco della popolazione ha un patrimonio superiore a quello del rimanente 99%. Sono alcuni dati contenuti nell’ultimo … Continua a leggere
- Nuovo Statuto dei lavoratori: «Il lavoro è uno, i diritti sono di tutti» - di Guido Iocca “La sfida è quella di declinare il tema dei diritti riconoscendoli in capo alle persone. Non è più pensabile ricondurre tutto ai rapporti di lavoro a tempo indeterminato”. Partita ieri (18 gennaio) la campagna di consultazione degli iscritti Cgil. “Il nostro obiettivo, non lo nascondiamo, è ambizioso: ricostruire un punto di universalità … Continua a leggere
- La campagna referendaria e’ partita - di Alfiero Grandi Consapevole o meno Renzi, con la sua affermazione che il suo futuro personale è legato all’esito del referendum sulle modifiche costituzionali, contribuisce a destare interesse per un appuntamento politico che molti elettori neppure sapevano ci sarebbe stato. Naturalmente sovrapporre il suo destino all’esito del referendum da parte di Renzi è strumentale, per mettere il … Continua a leggere
- Il nuovo disordine mondiale, nel XIII° rapporto sui diritti globali - di Sergio Segio Nella sua tredicesima edizione, il rapporto edito da Ediesse descrive la situazione che fa perno attorno alla “prima guerra mondiale della finanza”, già documentata in passato. Giunto alla tredicesima edizione, il Rapporto sui diritti globali è significativamente titolato “Il nuovo disordine mondiale”. Un disordine che fa perno attorno a quella “prima guerra mondiale … Continua a leggere
- 25 fa l’inizio della guerra infinita. Due docufilm di Fulvio Grimaldi - Presentiamo due docufilm di Fulvio Grimaldi sull’Iraq, il primo girato negli anni del lungo e catastrofico embargo dopo la prima guerra del Golfo scatenato da Bush Senior e il secondo tratto da “UN DESERTO CHIAMATO PACE”, girato durante il secondo attacco del 2003 di Bush figlio (con le rispettive coalizioni dei volenterosi), tratto da Pandoratv.  Archiviato … Continua a leggere
- Arabia Saudita fra crisi di bilancio, repressione interna e riposizionamento regionale - di Andrea Vento L’esecuzione di al-Nimri leva della nuova strategia saudita. Lo scontro diplomatico in atto fra Arabia Saudita e Iran, acceso dall’esecuzione dell’Imam sciita Nimr al-Nimr, sta alimentando pericolose tensioni nella martoriata regione mediorientale già lacerata dagli annosi  conflitti interni in Iraq e Siria e dall’intervento militare Saudita in Yemen, ai quali, negli ultimi … Continua a leggere
- Cibo, fame, Expo - di Tonino D’Orazio E’ finita l’Expo. Meno male. Mondo irreale di cartapesta. Con numero falso dei visitatori. Con debiti da pagare, da noi. Con scontro feroce di appalti per le aree del dopo fiera, un normale risiko di potenziale malaffare. Ci sarà di nuovo da stupirsi e da divertirsi. Poi c’è un mondo reale, quello … Continua a leggere
- COMUNICATO DELLA PEACE ASSOCIATION OF TURKEY: La reazione è nemica della pace - L’ultimo attentato a Istanbul ha aggiunto tragedia alla tragedia vissuta dal nostro paese e da tutta la regione. Un attentatore suicida ha ucciso dieci persone innocenti, stavolta turisti che vistavano Istanbul. Il colpevole indicato è Daesh.   Come hanno dimostrato le stragi precedenti, il colpevole vero dietro questo attacco è l’establishment e i suoi poteri … Continua a leggere
- Pietro Verri, Méditazions sur l’économie politique / Meditazioni sull’economia politica, Livorno, 1771 - Fresco di stampa in Francia un libro nato dalla collaborazione e dall’impegno di un gruppo di studiosi italiani e francesi. Pietro Verri, Méditazions sur l’économie politique = Meditazioni sull’economia politica,  Livorno, 1771 (edizione princeps), edizione di André Tiran (Université de Lyon 2) con la collaborazione di Pierluigi Porta (Università di Milano La Bicocca) di Maria G. Vitali-Volant … Continua a leggere
- Sergio Romano: «Putin ha ragione, la Nato non ha più senso» - L’ex ambasciatore, oggi editorialista: «L’industria delle armi americana controlla la politica estera dell’Occidente. Schäuble dice bene, serve un esercito europeo, ma non accadrà» di Francesco Cancellato (da linkiesta.it) Botti d’inizio anno. A dare fuoco alle polveri per primo è stato il presidente russo Vladimir Putin, che poche ore dopo la mezzanotte del primo gennaio ha dichiarato, … Continua a leggere
- L´INTELLETTUALE VISIONARIO E IL CALIFFO VIRTUALE AL-BAGDADI - di Vittorio Stano (Hannover) Libere considerazioni su “SOUMISSION”, romanzo di Michel Houellebecq, ed.Flammarion IL BORGHESE BIGOTTO Joris Karl Huysmans era un reazionario del XIX secolo. I suoi romanzi offrivano un repertorio completo dei motivi decadenti. “A Ritroso/Á Rebours” fu la “Bibbia” del Decadentismo. Pubblicato nel 1884 é il primo testo nel quale un insieme di … Continua a leggere

 
Subito un nuovo decreto flussi, urgente un governo vero della immigrazione
- Inserito il 31 marzo 2008 alle 12:07:00 da stefy. IT - IMMIGRAZIONE

Appello al Governo ed a tutte le forze politiche

LE PRIME ADESIONI

Qualsiasi sia il Governo che uscirà dalle prossime elezioni si troverà di fronte una situazione kafkiana sul fronte immigrazione: con un’area crescente di stranieri irregolari, nello stesso tempo attratti da una forte economia sommersa, ed impossibilitati a trovare forme efficaci di ingresso regolare nel nostro paese; una situazione di potenziale ingovernabilità del fenomeno migratorio, che è accentuata dagli effetti perversi della Bossi – Fini i cui meccanismi operativi, ben lungi dal mettere ordine alla forte spinta migratoria, hanno continuato a rendere praticamente impossibile entrare regolarmente in Italia per lavorare.





Qualsiasi sia il Governo che uscirà dalle prossime elezioni si troverà di fronte una situazione kafkiana sul fronte immigrazione: con un’area crescente di stranieri irregolari, nello stesso tempo attratti da una forte economia sommersa, ed impossibilitati a trovare forme efficaci di ingresso regolare nel nostro paese; una situazione di potenziale ingovernabilità del fenomeno migratorio, che è accentuata dagli effetti perversi della Bossi – Fini i cui meccanismi operativi, ben lungi dal mettere ordine alla forte spinta migratoria, hanno continuato a rendere praticamente impossibile entrare regolarmente in Italia per lavorare.

Il decreto flussi 2007, ha messo in luce una parte consistente dell’immigrazione irregolare, dando risposta a sole 170 mila domande di assunzione su quasi 710 mila presentate. Oggi gran parte di quelle circa 540 mila domande in eccesso corrispondo a lavoratori immigrati già presenti in Italia, lavoratori in nero irregolarmente soggiornanti, che restano virtualmente esclusi dalla possibilità di ricevere un regolare contratto di lavoro ed un permesso di soggiorno.


Per questo motivo, Cgil, Cisl e Uil – per mano dei tre Segretari Generali – a febbraio scorso hanno richiesto formalmente al governo di procedere ad un nuovo decreto, con accettazione di tutte le domande valide già presentate a dicembre 2007. Dall’Esecutivo uscente, però, non è mai venuta una risposta formale e non si è mai proceduto ad aprire l’istruttoria per un nuovo decreto flussi, anche se questo rientra nelle sue attività ordinarie.

Questa campagna elettorale, inoltre, si caratterizza per l’assenza di un dibattito adeguato in materia di immigrazione, della sua governance, del futuro del paese, così come quasi nulla è la presenza di candidati di origine immigrata nelle liste elettorali. In assenza di strumenti adatti a governare il processo, la spinta migratoria continua a scegliere canali sotterranei entrando irregolarmente e alimentando quel mercato del lavoro privo di diritti e tutto funzionale all’economia sommersa, contro cui hanno levato la voce tutte le forze sociali, dai sindacati dei lavoratori alle associazioni imprenditoriali.

Né è ipotizzabile dare una risposta al fenomeno della clandestinità attraverso misure draconiane: le espulsioni di massa sono non solo vietate dalle normative internazionali e moralmente odiose, ma anche materialmente impossibili ed economicamente controproducenti e costose, trattandosi di centinaia di migliaia di persone già inserite nel mercato del lavoro e funzionali alle esigenze produttive delle imprese e del paese.



E’ interesse dell’ Esecutivo uscente, crediamo, dare un segnale di governance alla complessa situazione migratoria, venendo incontro alle esigenze umane dei lavoratori immigrati e delle loro famiglie, così come agli interessi economici delle imprese e agli interessi sociali del paese emanando subito (anche con procedura accelerata) un nuovo decreto flussi ad assorbimento di tutte le domande valide presentate.

E’ interesse dell’Esecutivo che uscirà dalle urne, di dotarsi comunque di strumenti e norme di legge davvero efficaci a governare le spinte migratorie, coniugando ingressi regolari e sicurezza a partire da adeguate misure di accoglienza ed integrazione: dal superamento degli aspetti della legge in vigore sull’immigrazione che hanno mostrato la propria inefficacia e dalla riorganizzazione delle competenze e dell’autorità di governo dell’immigrazione, che deve cessare di essere spezzettata in diversi ministeri, per giungere ad una sintesi politica, ad esempio, attraverso l’istituzione di un sottosegretariato ad hoc presso la Presidenza del Consiglio.

A partire da questa analisi, facciamo appello all’Esecutivo uscente perché proceda subito alla predisposizione di un nuovo decreto flussi. Facciamo appello a tutte le forze politiche per riprendere un dibattito urgente in materia di riforma delle norme e del governo dell’immigrazione.

Chiediamo a tutti coloro che condividono questo spirito di firmare il presente appello, inviando le adesioni alla seguente email: hein@cir-onlus.org

Daniela Carlà
Giuseppe Casucci
Ali Baba Faye
Massimo Ghirelli
Christofer Hein
Guglielmo Loy
Maria Immacolata Macioti
Ugo Melchionda
Fabrizio Molina
Christofer Hein
Elvio Pasca
Morena Piccinini
Abdallah Redouan
Angela Scalzo
Piero Soldini

Abdel Fattah Achabab
Albot Andrei
Fredes Mariana
Komnenovic Andreja
Abdeljabbar Iqablani
Abdelkader Moutaabid
Abdelkader Moutaabid
Abdelkrim Boufermes
Abdou Faye CGIL FVG
abedelghani darouahe
abou salem tareck
abou salem tarek
Adelina Lacaj
adinolfi andrea
Aida Mullai
Aladino Miguel José
Albini Gianluca.
Allegri Mircho
Allkoci Pranvera
Ambrosino Grazia
Angeletti Danilo
Anselmi Marco
Antonini Ancilla
Arrobo Jenny
Ashraf Muhammad Iftakhar
Augello Salvatore, Segretario Generale dell'Unione Siciliana Emigrati e Famiglie (USEF)
Baci Eva
Banfi Bruno Saverio
Baretta Maria
Barozzi Lucia
Belti Giusy
Bianchi Bruno, Dr.
Bisetto Bepi
Biskupljanin Ana
Boh Larisa
Bonifacio Antonio Amedeo
Buonuomini Isa
Buratti Eleonora
burghos blanca
Burmaz Vladimir
Butini Andrea
Bzheta Fran
Bzheta Leonard
Calamai Enrico
Canu Speranza
Capicci Daniela
Caputo Giuseppe
Cara Fation
Cardamone Alessandra
Cariani Miriam, Ufficio Migranti - CGIL Ferrara
Carlini Valeria
Caro Luz Stella
Caroleo Piero Direttore Promidea
Carretti Amabile - Segreteria CGIL Reggio Emilia
Casalvieri Emilia
Casini Francesca
Casotti Maurizio
Cassini Giuseppe, Consigliere Diplomatico Ministero dei Trasporti
Cavka Andreji
Cavka Bojana
Cecilia societa' Cooperativa Sociale Onlus
Ceka Agron
Cestelli Marina
cherik mohamed
Cingottini Rosangela
Ciniero Antonio
Cinti Maria Luisa
Ciobanu Carolina
Cirillo Franco
Colli Francesco
Cooperativa S. Giuseppe
Corno Silvano, Dip. Politiche Organizzative CGIL Lombardia
Cosi Chiara
Costa Giuseppe
Crovi Elena
Dall’Aglio Angela
De Caro Oriana
Del Fedele Daniela
Dervishi Arben
Di Cesare Franco
Di Franco Antonio
Di Mambro Massimo
Di Rado Daniela
Di Silvestro Simona
Di Stasi Antonio, Prof. Avv. Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze Sociali "D. Serrani"
Dylce Osman
Dylce Silvana
El Gadi Rajaa
Elena R.
Elmobarik Lahoucine.
Emanuela
Eni Andrei
Fabinta Lo
Fall Ely
Fassio Fabrizio
Fenaroli Marco
Ferrari Donata segretaria Camera del Lavoro Pavia
Ferrari Lucianna
Fidone Maria Giovanna
Filipovic Bojana
Fiorentino Armando
Floriani Mirella
Frabetti Enrico
Franja Florinda
Franja Jozefina
Franja Pjerin
Fuschini Luciano
Gagliardi Barbara
Gallo Ilaria
Galos Gina
Gandini Giulia
Gesi Brunella
Ghiandelli Fabrizio
Giangrazi Rosella
Gomez Marco EstebanShuan
Greco Aldo
Gutièrrez Maria Ester
Gvozdic Danijela
Hachiche Nahla
Haikel Hnaien
Hanna Z.
Hoque Mohiuddin Babar
Hotel San Tomaso
Iannello Giorgio
Ibn El Moujdi Choukri
Inderpal Singh
Ingrosso Elsa
Ismael Ali Mouktar
Jagathprema Don Simon Patabendi
Jahan Shah, da Napoli
Jiang Jiajin
Jovic Lela
Juneia Prince
Kamali Mohamadi
Katarina Stevankovic
Keti Bicoku
Kibria Malik
Lai Marina
Lamberti Luisella, responsabile politiche immigrazione cgil Cuneo
Lamia Fakir
Landi Paola
Latif Al Saadi
Laura Bianco
Li Perni Giovanna
Lis Tatiana
Liverani Cristina
Ljiljana Jevtovic
Lombardi Ernesto
Lopez Marco
Lorenzini Celeste Anna
Lorenzini Florencia
Lorenzini Silvio Josè
Loubadi El Mostafa
Lupoi Vladimir da Torino
Macrj
Madella Fabio
Mahfuj
Mai Nicola
Maiorano Vincenzo
Maja Hinic
Maksimovic Ivana
Mariani Alberto
Marina F.
Marinoni Simona
Massa Francesca
Mattei Remo
Mendoza Janet
Miceli Simona
Mikasinovic Nikola
Milano Francesca
Milorad Sibul
Milos Dimitrijevic
Milosevic Ana
Milosevic Nevena
Minghetti Renato
Minutiello Velia
Morgan Nwokeaka
Moussa Diallo
Moutaabid Abdelkader
Muscat Maria Teresa
Naeem Akhtar
Nikolic Andjelka
Nikolic Fiorentino
Nikolic Nemanja
Nwodo Joseph
Nwokeaka Morgan
Ocolisan Luciana
Omar Mohamed
Osama El Fiky
Ouachrak Rachid
Ouldalla Mustapha
P.Giorgio
Palazzini Vittoria
Palazzini Vittoria
Pantano Ciro
Paolo Minoia
Pavanello Silvana
Perez Corina
Perrone Gigi - Università del Salento
Petrucci Giuseppe
Pino Scoglio
Posa del Po
Principe Lorenzo, Presidente del CSER - Centro Studi Emigrazione Roma,
Proietti Francesca
Propadovich Vanja
Quaglia Stefania
Raia P.
Reggiani Manuela
Reggiani Manuela
Resca Enrico
Ricci Rodolfo (Segr. FIEI - Federazione Italiana Emigrazione Immigrazione)
Rivera Anna Maria
ROBERTO VIELMI
Rodano Marisa
Rossi Antonella
Rossi Mirella Resp. dipartimento politiche dell'immigrazione cgil Ravenna
Rubini Rossella
Saber Mouloud
Sagor Lashker
Said Dino
Salman Dr. Yousef Delegato della Mezza Luna Rossa Palestinese in Italia
Samphaf From Naples
Sannella Alessandra dr.ssa, Sociologa-Antropologa, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Sapienza Università di Roma
Scalzo Francesca
Scalzo Vittoria
Scannavini Katia
Sejko Roland
Selvini Mario
Sette Davide
Sette Linda
Shan Xiaoyun
Signorini Michela 'Coordinamento e supporto alle attività connesse al fenomeno migratorio' Dirigente Area 'Analisi normativa del fenomeno migratorio' INPS
Simicic Marko
Singh Kulwinder
Smigic Nada
Soronevych Marianna
Soronevych Olexandra
Soumia Bounaim
Sr.M.Alina Bordignon
Stojic Jovana
Stojic Jovana
Tang Kimlian, Reggio Emilia
Tasovac Marko
Tharanga Ariyanath
Todic Mirjana
Tola Vittoria
Toppetta Diana
Tretiakova Natalia
Trifunoviæ Tamara
Troger Gabriela
Vacchini Marco
Valbona Ndoj
Veronesi Marco Francesco
Vetrano Nicola, Sportello immigrati ACU Campania
Villirillo Rosario
Vimercati Massimo
Voitenco Marianna
Volpe Lucia
Yabouri Hicham
Yanqui D Martha
Yevheniya R.
yongxiao yang
Youmna Raad
Yudy Alexandra Rosero Benavides
Zaffiro Paolo
zaganjori artan
Zamboni Hervé Enrico
Zanelli Patrizia
Zanetti Lisa
Zefi Dede
Zefi Vera
Zonino Mauro
Zurigo Rosaria
Zurigo Rosario

Visualizzazioni : 7072 | Torna indietro

 
Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


GOOGLE Adv


filef.info


Social


italiani all'estero
---------------------------
FILEF
I Film documentari
- CGIE: Odg sulla Nuova Emigrazione (2013)
- Il documento della CNE (2013)
- Le proposte della CGIL per gli italiani all’estero e la nuova emigrazione
- I candidati FILEF nella Circoscrizione Estero (2013)


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
PEACELINK (IT)

Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Febbraio
>
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 -- -- -- -- -- --

Questa settimana

e-book
Memories of a person of interest
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni



Link utili
Politicamente corretto (126145)
Gfbv (110314)
Il Lavoratore -Stoccolma (106095)
FILEF Pubblicazioni (97319)
Giornale MARCHE (91548)
Premio PIETRO CONTI (89523)
ALBUM d'emigrazione (88507)
FIEI ORG (87460)
NUOVA EMIGRAZIONE (84526)
SOCIAL WATCH (83712)
Gazzetta del Sudafrica (80972)
L'AMERICALATINA (74060)
Forumdemocratico Rio (43046)
Voce d'Italia Caracas (39164)
Gennarocarotenuto (33250)
Latinoamerica (26617)
RISCHIO CALCOLATO (22097)
Cgil Nazionale (20671)
La voce della Slovacchia (19228)
Fiei informazioni (18818)
Americaoggi N.Y. (18721)
SELVAS.ORG (18624)
Ildialogo (17801)
Noi donne (17350)
Il Corriere di Tunisi (16235)
Responsabilit.co (15465)
Usef Sicilia (15153)
Gush-Shalom (14879)
Italianos d'Argentina (14821)
Blog NOMADI (14679)
Unponteper (14642)
Ist. F. Santi (14460)
Corriere Canadese (14292)
Archivio Soraimar (14229)
Comunità di CAPODARCO (14170)
Osservatorio Iraq (14007)
La gente d'Italia (13998)
RIFONDAZIONE BELGIO (13858)
FILEF Australia (13759)
Corriere Francoforte (13656)
COME DON CHISCIOTTE (13650)
Altreitalie (13601)
VITA (13494)
Webgiornale Germania (13483)
Roma Intercultura (13480)
ALEF - Argentina (13380)
FORTEZZA EUROPA (13364)
FILEF FILM (13289)
Bellaciao Parigi (13256)
FILEF NET Progetti (13062)
ARCES-Filef Stoccarda (13033)
Italianos en America (13031)
Edit Croazia (12993)
FILEF Lombardia (12926)
Tavoladellapace (12898)
SAVERIANI (12880)
Contrasto Amburgo (12879)
Ecap (12713)
INCA USA (12605)
Marco Polo Vancouver (12542)
Rinascita Monaco (12505)
FILEF Sardegna (12410)
Sette-giorni Bucarest (12396)
Fecibesp (12391)
RETE PREVIDENZA (12251)
ALEF-Friuli (12236)
Riferimenti (12233)
FAIS-Filef Svezia (11861)
Australia Donna (11846)
SIOS Svezia (11790)
AITEF (11589)
Blog do Bourdoukan (11425)
Africaemediterraneo (11344)
Realtà Nuova (CH) (11157)
LA PAGINA Svizzera (10799)
APODIAFAZZI (9940)
Radio Nacional Patagonia (9922)
NETUREI KARTA (9578)
Fondazione Di Liegro (9443)
NOI DONNE (9236)
RICERCA INFINITA (9080)
INTERVENTI (8720)
Paolo Barnard (8694)
Sinistrainrete (8672)
ALTRITALIANI (8607)
Wallstreetitalia (8595)
MAIE (5608)

 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie



 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 1,078125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile