Emigrazione Notizie
  Notizie     
 

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 51
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

italiani all'estero
FILEF
I Film documentari


Radio e TV


Fiei


Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
PEACELINK (IT)

Social


Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Settembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 --

Questa settimana

 
17 02 18 PD Parlamentari estero
- Inserito il 17 febbraio 2017 alle 12:09:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 - Deputati PD estero: il presidente Tito Boeri conferma l’impegno dell’INPS per gli italiani nel mondo - Un incontro molto cordiale e produttivo è stato quello, svoltosi mercoledì 14 febbraio, tra i deputati del PD eletti all’estero e il Presidente dell’Inps Tito Boeri
2 - PORTA (PD): “il governo brasiliano rallenta l’applicazione dell’accordo per il reciproco riconoscimento delle patenti di guida” Il parlamentare del Partito Democratico aveva interrogato il Governo italiano, che ha confermato le resistenze e i ritardi della controparte brasiliana

1 - DEPUTATI PD ESTERO: IL PRESIDENTE TITO BOERI CONFERMA L’IMPEGNO DELL’INPS PER GLI ITALIANI NEL MONDO - Un incontro molto cordiale e produttivo è stato quello, svoltosi mercoledì 14 febbraio, tra i deputati del PD eletti all’estero e il Presidente dell’Inps Tito Boeri. ROMA, 16 FEBBRAIO 2017

I deputati avevano chiesto di incontrare Boeri per avere chiarimenti sulle conseguenze dell’eliminazione della Direzione delle Convenzioni Internazionali e per sollecitare l’Istituto previdenziale a mantenere comunque nella propria organizzazione una struttura per l’estero efficiente, articolata, con adeguate risorse e personale competente, per non disperdere il patrimonio di esperienze e conoscenze acquisito in tanti anni.

Il Presidente dell’Inps ha garantito ai deputati che la tutela socio-previdenziale degli italiani residenti all’estero e le Convenzioni internazionali hanno sempre rivestito e continueranno a rivestire un ruolo strategico e centrale dell’Inps, anche nel progetto di ristrutturazione dell’Istituto attualmente in atto. Ma i deputati del PD hanno anche colto l’occasione per informare Boeri di importanti problematiche che attengono ai rapporti dell’Inps con le nostre collettività e di chiedere soluzioni adeguate.

Sono state poste all’attenzione di Boeri, che si è mostrato molto disponibile, numerose questioni tra le quali la necessità di eliminare le criticità delle procedure relative alla certificazione dell’esistenza in vita, attraverso accordi con gli istituti di credito, preferibilmente con un coinvolgimento diretto dei patronati, di accelerare l’avvio dei negoziati per la stipula ed il rinnovo di alcune convenzioni bilaterali (in particolare Cile, Perù, Messico, Stati Uniti, Nuova Zelanda ma anche con i Paesi di immigrazione in Italia), di sospendere per ora l’introduzione all’estero da parte dell’Inps dello SPID, il nuovo Sistema pubblico di identità digitale per l’accesso ai servizi “online”, per consentire prima la realizzazione di procedure, metodologie e tecniche applicabili anche all’estero viste le difficoltà tecniche non ancora comprese, verificate e risolte.
Importante lavorare insieme, per modernizzare i modelli OCSE di riferimento, in particolare nella equiparazione, a fini previdenziali e fiscali, delle pensioni private e pubbliche.
Segnalati all'INPS anche i problemi relativi alle richieste di rimborso dell'ente assistenziale svizzero.

Il Presidente dell’Inps ha assicurato il suo interessamento e il suo impegno su tutte le problematiche sollevate ed in particolare ha reso noto che i tempi per l’introduzione dello SPID all’estero saranno ritardati per permettere l’attuazione di un contesto operativo funzionale ed efficiente.

Boeri ha inoltre informato i deputati dell’intenzione dell’Inps di contribuire a velocizzare l’avvio dei negoziati per la stipula e il rinnovo delle convenzioni internazionali di sicurezza sociale tramite l’impiego di meccanismi e procedure operative (nei rapporti con le autorità competenti estere) più dirette e più semplificate. Infine, il Presidente ha annunciato che l’Inps sta cercando di sviluppare con le istituzioni europee competenti in materia (enti previdenziali, fiscali e istituzionali) un sistema di interscambio identificativo che consenta di monitorare le carriere lavorative ed assicurative dei lavoratori i quali si spostano nell’ambito dell’Unione europea in modo da facilitare controlli e verifiche ai fini del perfezionamento dei diritti socio-previdenziali di tali lavoratori.

2 - PORTA (PD): “IL GOVERNO BRASILIANO RALLENTA L’APPLICAZIONE DELL’ACCORDO PER IL RECIPROCO RICONOSCIMENTO DELLE PATENTI DI GUIDA”
Il parlamentare del Partito Democratico aveva interrogato il Governo italiano, che ha confermato le resistenze e i ritardi della controparte brasiliana

“Il Brasile non risulta sino ad oggi aver ratificato l’accordo in quanto apparirebbe necessario un passaggio parlamentare”: è quanto ha riferito oggi alla Camera dei Deputati il Sottosegretario agli Affari Esteri Benedetto Della Vedova, in risposta alla interrogazione urgente presentata presso la Commissione Esteri dall’On. Fabio Porta.
“L’Italia – ha dichiarato Fabio Porta – dopo aver sottoscritto con il Brasile nel novembre scorso l’accordo operativo in questa materia, ha terminato nel dicembre del 2016 tutte le procedure inerenti all’iter della ratifica di questo importante accordo”.
“Per il governo e il Parlamento italiano – continua Porta – non è necessario, vista la natura dell’accordo, procedere ad una ratifica parlamentare”; “non capiamo perché tale esigenza venga invece posta dal Brasile, trattandosi di un accordo bilaterale che addirittura rientrava nei punti dell’accordo strategico che i governi dei due Paesi avevano siglato nel lontano 2010”.
“Essendomi personalmente e assiduamente impegnato in prima persona nel corso di questi anni per arrivare presto alla piena operatività dell’accordo, ritengo altrettanto doveroso spiegare ai cittadini italiani e brasiliani le reali cause di questo ritardo”, tiene a precisare il deputato eletto in Sudamerica.
“A questo punto mi impegnerò, insieme ai colleghi deputati e senatori, per sollecitare non solo il governo italiano ma anche le autorità brasiliane a livello di governo e di Parlamento per evitare la eventualità di questo passaggio parlamentare in Brasile e definire presto invece le modalità operative che permettano al DETRAN brasiliano e alla Motorizzazione Civile italiana di fornire agli utenti tutte le informazioni necessarie circa l’applicazione dell’accordo”. Roma, 16 febbraio 2017 - Ufficio Stampa On. Fabio Porta

Visualizzazioni : 386 | Torna indietro

 

GOOGLE Adv


filef.info


e-book
Memories of a person of interest - di Carmen Lavezzari
Le nuove generazioni nei nuovi spazi e tempi delle migrazioni - a cura di Francesco Calvanese
2012, Fuga dall'Italia - Speciale di Cambiailmondo
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni


 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie

 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 0,078125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile