Emigrazione Notizie Libro Nuova Emigrazione
  Notizie     
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 19
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Fiei


Radio e TV


News - Da RSS
cambiailmondo

Thu, 26 Mar 2015 18:33:28 +0000

- ‘Coalizione sociale’, movimento, partito o sindacato ? Intervista a Alfiero Grandi - di Marianna Ferrenti La sinistra italiana cerca di cambiare rotta e spera di poter riemergere dal buio degli ultimi anni riponendo fiducia nel movimento Coalizione sociale, nel quale confluiranno forze eterogenee accomunate da una matrice comune: la difesa dei diritti dei cittadini, dei lavoratori, delle fasce più deboli. Questo è il mantra che in modo ricorsivo … Continua a leggere
- EUROPA: la pingue preda o il terzo polo dello sviluppo mondiale? - di Agostino Spataro L’U.E. del dirigismo neo-liberista ha un futuro? L’Europa riuscirà a superare la crisi (non solo economica) che l’attanaglia o diventerà la preda di un espansionismo strisciante di varia provenienza? Questi e altri inquietanti interrogativi agitano la coscienza dei popoli europei messi all’angolo da governi incapaci e servili. E’ tempo di avviare una … Continua a leggere
- Il Brasile che verrà - Le oceaniche manifestazioni del 2013 l’avevano mostrato con chiarezza: non si tratta del logoramento di un governo ma di qualcosa di più profondo: in Brasile s’è concluso un ciclo virtuoso di crescita e pace sociale. Il mito “lulista” comincia a dissolversi. L’economia non riesce più a sostenere un modello che, mentre garantiva profitti senza precedenti … Continua a leggere
- Con la scusa dell’ISIS stanno istituituendo la legge marziale - Il decreto ‘antiterrorismo’ approvato in Commissione alla Camera è un gigantesco passo avanti verso il controllo totale sulle comunicazioni di qualunque cittadino. (da Contropiano.org) – Con la scusa dell’Isis viene formalizzato uno Stato di polizia integrale. Il decreto “antiterrorismo” approvato in Commissione, alla Camera, costituisce un gigantesco passo avanti verso il controllo totale sulle comunicazioni di … Continua a leggere
- Unions! Manifestazione nazionale: Diritti, Democrazia, Lavoro, Giustizia sociale, Legalità, Reddito, Europa - Unions! Manifestazione nazionale Fiom-Cgil Diritti, Democrazia, Lavoro, Giustizia sociale, Legalità, Reddito, Europa. Roma, 28 marzo 2015 Piazza Esedra ore 14 | Piazza del Popolo ore 16 In questi giorni è partito il progetto di “coalizione sociale”, di cui la Fiom insieme a gran parte dell’associazionismo del nostro Paese è parte attiva. L’obbiettivo dell’iniziativa è quello … Continua a leggere
- LA TABELLA, ossia le vere ragioni della “guerra infinita” in Medio Oriente (e altrove) - di Agostino Spataro * Quel che propongo non è un saggio, nemmeno un articolo, ma una “tabella” contenente i dati relativi alla produzione e alle riserve petrolifere dei principali Paesi che, nell’ultimo ventennio, sono stati coinvolti, come vittime o promotori, in questa sorta di “guerra infinita” che sta sconquassando il Medio Oriente e provocando pericolose … Continua a leggere
- America Latina: pioveranno pietre ? - di Marco Consolo (Santiago del Cile) Alla fine di un anno di elezioni politiche in molti dei Paesi dell’America Latina, (Costa Rica, El Salvador, Panama, Colombia, Bolivia, Brasile, Uruguay), oltre a quelle amministrative (Ecuador e Perù), e l’insediamento di nuovi governi in Honduras e Cile, si può tentare un primo bilancio dell’ultimo ciclo politico e … Continua a leggere
- VENEZUELA / USA: Lettera di Maduro al popolo nordamericano pubblicata sul New York Times - Il governo venezuelano ha pubblicato martedì scorso una “lettera al popolo degli Stati Uniti” nel quotidiano The New York Times, rifiutando la definizione di “costituire una minaccia” per questo paese e chiedendo il ritiro delle recenti sanzioni imposte dal presidente Barack Obama. Nella lettera, diffusa martedì dal Ministero degli Esteri, il capo di stato del … Continua a leggere
- UNASUR: OBAMA RITIRI IL DECRETO ANTI-VENEZUELA - L’Unione delle Nazioni Sudamericane (Unasur),(1) ha approvato all’unanimità una risoluzione che richiede agli USA di derogare il decreto firmato da Obama il 19 marzo, che dichiara il Venezuela come una “minaccia insolita e straordinaria”. Il documento approvato dalla totalitá dei governi nel vertice di Quito, stabilisce che in questa fase storica sono inaccettabili “intromissioni che sono una minaccia alla sovranità e … Continua a leggere
- LANDINI: Nasce una nuova politica non un partito - PARTE IL PROGETTO DI LANDINI: Non un partito ma un progetto politico per dare voce e rappresentanza al Lavoro Sede FIOM di Roma assediata fin dalla prima mattinata, la stampa non è stata invitata ma ci sono tutti. Una trentina di telecamere almeno. Straordinari imprevisti ed imprevedibili, forse una notizia grossa. Landini è blindato al piano … Continua a leggere
- Un reddito di dignità per essere liberi: Firma la petizione di LIBERA per il reddito minimo o di cittadinanza - Contro la povertà e le diseguaglianze e per contrastare le mafie il parlamento deve approvare una legge per il Reddito Minimo o di Cittadinanza.  Dal 2008 al 2014 la crisi in Italia ed Europa secondo i dati Istat ha più che raddoppiato i numeri della povertà relativa ed assoluta. Dieci milioni di italiani e italiane vivono … Continua a leggere
- “Golpe di Stato morbido” contro Argentina e Venezuela - Il Centro Militari per la Democrazia Argentina (Cemida) denuncia che si sta svolgendo un “golpe di Stato morbido” contro l’Argentina ed il Venezuela. È la risposta degli USA alla “manifestazione di indipendenza contro il comandamento capitalista” “Manipolazione psicologica”, “operativi di stampa “, “aggressioni economiche” ed “il controllo da parte di organismi internazionali” sono solo alcuni degli strumenti che si usano nel … Continua a leggere
- Sono o non sono Charlie ? - di Tonino D’Orazio Troppo facile. C’è la libertà di espressione buona e c’è quella non buona. C’è quella conforme e quella non conforme. C’è quella prefabbricata e quella che sfugge. Dov’è, se c’è, la linea della demarcazione? Charlie Hebdo, rivista che nasconde comunque un profondo razzismo dietro la cosiddetta satira, viene colpita direttamente nella vita … Continua a leggere
- Coordinamento Democrazia Costituzionale: Appello al popolo sovrano - Le modifiche della Costituzione e della legge elettorale in atto attribuiscono di fatto ad un unico partito – che potrebbe anche essere rappresentativo di una ristretta minoranza di elettori – potere esecutivo e potere legislativo. Si tratta di uno stravolgimento dei canoni della democrazia costituzionale. Governare è attività diversa dal fare le leggi. Se è vero che … Continua a leggere
- La destra piange, viva Salvini - di Tonino  D’Orazio Forse la destra di questi due decenni non ce la fa contro la destra di Renzi e del PD. Berlusconi, garante del neoliberismo di fine secolo, sta perdendo piede. Surclassato dal nuovo garante per questo scorcio di nuovo millennio. Bisogna ora trovare un nuovo vessillo nella logica della pseudo alternanza, eccolo, un altro … Continua a leggere
- Perchè l’avanzata del fascismo (USA) è nuovamente il problema - di John Pilger (*) Il recente 70° anniversario della liberazione di Auschwitz ci ha ricordato quale grande crimine sia il fascismo, la cui iconografia nazista è radicata nelle nostre coscienze. Il fascismo è conservato come storia, come tremolanti riprese di camicie nere che marciano al passo dell’oca, la loro criminalità terribile e chiara. Eppure, nelle … Continua a leggere
- Obama decreta che il Venezuela è una “minaccia insolita e straordinaria” per gli USA - Obama assume personalmente il comando delle operazioni per recuperare i più grandi giacimenti di oro nero e di gas – Mossa dai costi non stimabili di Tito Pulsinelli (Caracas) Non è lo “Stato Islamico”, non è Boko Haram, non è Al Nusra, non è la giunta nazi di Kiev che fa la guerra contro i civili dell’Ucraima orientale, non sono … Continua a leggere
- Coordinamento per la democrazia costituzionale: l’introduzione di Alfiero Grandi - La Costituzione della nostra Repubblica, nata dalla Resistenza, dovrebbe essere non solo descritta come la più bella del mondo, cosa vera ma insufficiente, ma anche cambiata con la necessaria lungimiranza e non nel modo pasticciato con cui si sta procedendo oggi. Tanto più che tra cambiamenti della Costituzione e nuova legge elettorale c’è un intreccio … Continua a leggere
- Abolire l’indipendenza politica della BCE - DIP- DICHIARIAMO ILLEGALE LA POVERTA’ – Documento di lavoro sull’ Azione Prioritaria AP3  “Abolire l’indipendenza politica della BCE”  di Riccardo Petrella Cos’é la Banca Centrale Europea ?   La Banca Centrale Europea (BCE ) è una delle istituzioni costitutive dell’Unione Europea insieme al Consiglio Europeo ( da non confondere con il Consiglio d’Europa a Strasburgo), al … Continua a leggere
- Atene chiama. Fassina risponde? - di Mimmo Porcaro L’arretramento di Syriza Non si è buoni amici del popolo greco se si sottovaluta il netto arretramento a cui Syriza è stata costretta dai ricatti delle sue controparti e dalla propria incertezza strategica. Nella lettera presentata da Varoufakis all’Eurogruppo non c’è alcun cenno alla questione più importante, ossia alla ristrutturazione del debito, … Continua a leggere
- Nuovo Presidente, nuova Repubblica - di Tonino D’Orazio Cosa ne pensano i poteri forti, la finanza internazionale, cioè quelli che hanno annichilito anche il super presidente mondiale, il democratico e guerrafondaio Obama, di Mattarella? L’agenzia di rating americana Fitch: “Bene la rapida elezione di Mattarella. Ora avanti con le riforme“. Cioè dateci tutto prima che il popolo si svegli. Cosa … Continua a leggere
- Modifiche della Costituzione e legge elettorale, un disegno di accentramento autoritario ? - di Coordinamento per la Democrazia Costituzionale Le pesanti modifiche della Costituzione e della legge elettorale all’esame di questo Parlamento, risultato di una legge elettorale dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale, stanno creando un serio pericolo di accentramento del potere di decisione nelle mani del Governo e la discussione parlamentare, per come avviene, requisisce di fatto le … Continua a leggere
- PAESE (o parlamento) DI MERDA - Riconoscimento Palestina, Moni Ovadia: “Politici vigliacchi, rimpiango Andreotti” Moni Ovadia, scrittore e drammaturgo ebreo, da sempre attento alle istanze del popolo palestinese. Oggi l’aula della Camera ha votato sul riconoscimento dello Stato di Palestina. La maggioranza ha presentato due mozioni: quella del Pd prevedeva esplicitamente il riconoscimento, quella di Ncd no. Sono state votate entrambe. … Continua a leggere
- La petizione anti-TTIP supera il milione e mezzo di firme - La Stop-TTIP Alliance riunisce oltre 200 associazioni da tutta Europa. Ha lanciato una petizione che chiede di annullare i negoziati “i non trasparenti”. L’obiettivo è raggiungere due milioni di firme. In gioco i diritti dei cittadini. Nel mese di febbraio si è tenuta a Bruxelles l’ottava tornata negoziale sul TTIP , l’accordo di libero scambio … Continua a leggere
- GRECIA-EUROPA: L’iceberg è sempre più vicino - di Stefano Fassina In queste settimane si definisce il senso della vittoria di Syriza alle elezioni politiche del 25 gennaio scorso in Grecia: o il governo Tsipras può contribuire, insieme ai partner dell’euro-zona, a rianimare le democrazie europee attraverso un compromesso di svolta, oppure in Grecia si conferma l’impraticabilità della democrazia sostanziale e l’impossibilità della … Continua a leggere
- Grecia: L’ostilitá preconcetta contro il governo Tsipras - di Tito Pulsinelli (Caracas) C’é’ molta ostilitá contro il governo di Atene, preconcetta e no.Pollice verso da parte dei soliti e noti guardaspalle -mediatici e no- della Banda dei Commissari di Bruxelles, e di molti di coloro che fino ad ora si supponeva fossero avversari irriducibili della BCE. C’é un coro stonato che inneggia all’inutilitá di … Continua a leggere
- Fassina (Pd):“La Grecia esca dall’euro” - Proponiamo la seguente videointervista de La Stampa a Stefano Fassina. Fassina dice con chiarezza che le ragioni strutturali della crisi in Grecia (e nell’intera Europa) restano e che la via che si intende continuare a perseguire porterà al naufragio dell’intera eurozona. oppure clicca QUI  Archiviato in:Uncategorized
- 2012: Hugo Chavez sulle crisi programmate in Libia e Siria (video) -              Archiviato in:Africa, America, Asia, Confessioni Audit Eterodossie Satire, CRISIS, Diritti sociali diritti umani, Educazione e Cultura, Europa, Geopolitica Conflitti Pace, Informazione e media, Politica
- Quando l’Italia aveva una politica estera - di Agostino Spataro * La crisi libica e i frettolosi propositi interventisti annunciati (anche se opportunamente, “calmierati” dalle dichiarazioni del presidente del Consiglio, Matteo Renzi) ripropongono la necessità di una riflessione sulla politica estera italiana per come è venuta evolvendo (?) durante questa lunga e confusa transizione in cui sono cambiati (in peggio) l’approccio, la … Continua a leggere
- In un’Europa sorda, Atene sola come Kobane - di Alfiero Grandi Ricordiamo Kobane, dove la resistenza curda contro gli attacchi dell’Isis è stata lasciata sola dalla Turchia, che aveva schierato le sue truppe a solo un chilometro di distanza, ma si è ben guardata dal sostenere chi reggeva tutto il peso dell’attacco di quello che è considerato oggi il nemico numero uno. L’ambiguità … Continua a leggere

 
News - Categorie
AMBIENTE SCIENZA TECNOLOGIA (194) ANNUNCI & AFFARI (2)
CULTURA (166) DIRITTI GLOBALI (626)
ECONOMIA (214) EN 2005 (582)
EN 2006 (1726) EVENTI (80)
IMMIGRAZIONE (846) INFORMAZIONE (237)
ITALIANI ALL'ESTERO (3417) LAVORO (216)
POLITICA INTERNAZIONALE (1386) POLITICA ITALIANA (1261)
QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI (44) VOTO ALL'ESTERO (92)


DEMOCRAZIA
- Inserito il 26 marzo 2015 alle 22:22:00 da guglielmoz. IT - POLITICA INTERNAZIONALE

Un'intervista con lo studioso inglese, ospite della «Biennale Democrazia» di Torino. La necessità di una puntuale critica al potere dei giganti e di una complementare capacità innovativa della sinistra europea.
Nella globalizzazione abbiamo bisogno di istituzioni sovranazionali che mettano in campo politiche di contenimento delle disuguaglianze sociali.
Colin Crouch appartiene alla esigua, ma autorevole schiera di economisti, filosofi, sociologi «riformisti» che, rimanendo fedeli alle loro convinzioni, sono ormai indicati, dai media mainstream, come teorici radicali.
Ne fanno parte studiosi come Richard Sennett, Zygmunt Bauman, Alessandro Pizzorno e Luciano Gallino.
Negli anni tutti loro si sono applicati ad indagare le trasformazioni del mondo del lavoro o il venir meno di quelle identità collettive che hanno caratterizzato il Novecento

Visualizzazioni : 13 | Continua a leggere... (2091 parole)

Campagna COM.IT.ES Trasparente - Libera Bruxelles
- Inserito il 26 marzo 2015 alle 18:23:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Libera Bruxelles, il primo presidio belga di Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" ha invitato i candidati alle prossime elezioni COM.IT.ES di Bruxelles, Brabante e Fiandre ad aderire a una campagna di trasparenza degli organismi rappresentativi della collettività italiana a Bruxelles chiamata “COM.IT.ES Trasparente” e ispirata alla campagna “Riparte il Futuro” promossa da Libera e Gruppo Abele

Visualizzazioni : 37 | Continua a leggere... (235 parole)

FILEF NUOVA EMIGRAZIONE BELGIO: La nuova ondata migratoria e l’associazionismo
- Inserito il 26 marzo 2015 alle 16:16:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Altervista


Noi crediamo che i fenomeni migratori possano essere estremamente positivi: la libertà di circolazione, la contaminazione di culture, il desiderio di cambiamento sono tutti legati anche ai processi di mobilità geografica.
Non ci piace un mondo in cui i grandi capitali finanziari si muovono liberamente, senza limiti, e invece si pongono barriere, filtri, muri alla mobilità delle persone, come sempre più sembra prefigurarsi perfino all’interno dell’Europa.
Fatta questa affermazione di principio, è chiaro che purtroppo spesso la mobilità e le ondate migratorie nascono e si sviluppano sulla spinta di quel crescente divario che si impone, anche nelle ricche società del mondo occidentale, tra chi è sempre più ricco e chi, per mancanza di opportunità, è costretto a emigrare. E’ il caso del nostro paese che, a partire dall’esplosione della drammatica crisi che dal 2008 lo ha investito, ha visto crescere di nuovo il numero di chi emigra riducendo in maniera considerevole lo scarto rispetto a quanti arrivano nel nostro pase fuggendo dalla fame, le guerre e le miserie soprattutto dell’Africa.

Visualizzazioni : 37 | Continua a leggere... (411 parole)

COMITES, CAROZZA (CGIE): QUASI 250MILA ITALIANI NEL MONDO ISCRITTI
- Inserito il 26 marzo 2015 alle 16:12:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Lo stato di avanzamento delle procedure elettorali relative al rinnovo dei Comites, la partecipazione delle associazioni locali all’assemblea elettorale del Cgie, i criteri di ripartizione geografica dei consiglieri Cgie eletti all’estero, la proposta di legge sulla promozione della lingua e cultura italiane all’estero. Per il Comitato di presidenza del Cgie, il Consiglio generale degli italiani all’estero, quella alla Farnesina è stata una due giorni intensa. Al ministero degli Affari esteri, il 24 e 25 marzo, si è parlato di italiani nel mondo, di rappresentanza, di cambiamenti, di piccole e grandi rivoluzioni. Sono stati fatti bilanci e riflessioni. A fare il punto è stato il segretario generale del Cgie Elio Carozza a margine della riunione del Comitato di Presidenza.

Visualizzazioni : 33 | Continua a leggere... (806 parole)

I CENTO ANNI PIETRO INGRAO
- Inserito il 26 marzo 2015 alle 13:05:00 da guglielmoz. IT - POLITICA ITALIANA

CONFERENZA STAMPA
PRESENTAZIONE
DELLE INIZIATIVE DI CELEBRAZIONE

VENERDì 27 MARZO ORE 11.30
SALA STAMPA
CAMERA DEI DEPUTATI

Visualizzazioni : 46 | Continua a leggere... (224 parole)

Espulsioni di cittadini europei. Procedura d’infrazione contro il Belgio, in risposta alla denuncia
- Inserito il 25 marzo 2015 alle 18:58:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Osservatorioinca


COMUNICATO STAMPA- In risposta alla denuncia lanciata da INCA CGIL, la Commissione europea ha lanciato una procedura contro il Belgio, per le espulsioni di lavoratori cittadini europei. L’accusa è di violazione della Direttiva 2004/38 sul diritto di soggiorno dei cittadini UE e del Regolamento 883/2004 sul coordinamento della sicurezza sociale. Ma non c’è da sedersi sugli allori...
La Commissione europea ha lanciato in questi giorni una procedura d’infrazione contro il Belgio (vedi la lettera), per le espulsioni di cittadini dell’Unione europea che hanno perso il lavoro durante il loro soggiorno in Belgio.


Visualizzazioni : 77 | Continua a leggere... (1267 parole)

Unions! Manifestazione nazionale: Diritti, Democrazia, Lavoro, Giustizia, Legalità, Reddito, Europa
- Inserito il 25 marzo 2015 alle 15:20:00 da redazione-IT. IT - LAVORO
Indirizzo sito : Fiom-cgil


Unions! Manifestazione nazionale Fiom-Cgil
Diritti, Democrazia, Lavoro, Giustizia sociale, Legalità, Reddito, Europa.
Roma, 28 marzo 2015
Piazza Esedra ore 14 | Piazza del Popolo ore 16

Visualizzazioni : 151 | Continua a leggere... (1165 parole)

STATI GENERALI ASSOCIAZIONISMO: A CIVITANOVA MARCHE CONVEGNO ACLI, FILEF E ISTITUTO FERNANDO SANTI
- Inserito il 25 marzo 2015 alle 15:19:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Nell'ambito del percorso di avvicinamento alle assise degli Stati Generali dell'Associazionismo degli italiano nel mondo, il prossimo 10 aprile, si svolgerà a Civitanova Marche (Sala del Consiglio Comunale), il convegno “Verso gli Stati Generali dell’associazionismo degli italiani nel mondo e della nuova emigrazione. Giovani e nuova emigrazione fra diritti negati e progetti di vita”. Promosso da Acli Marche, Filef Marche e Istituto Fernando Santi - Marchigiani nel mondo, il convegno inizierà con l’intervento di saluto di Ivo Costamagna, presidente del Consiglio comunale.

Visualizzazioni : 95 | Continua a leggere... (59 parole)

FEDI (PD): Non dividersi sui numeri del nuovo CGIE, ma provare a farli quadrare!
- Inserito il 25 marzo 2015 alle 14:38:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Il sottosegretario Giro ha illustrato al Comitato di Presidenza del CGIE i contenuti di una proposta di ripartizione dei 43 futuri membri elettivi del Consiglio. In audizione con il CGIE ho ricordato che un’azione unitaria del Consiglio, con delle proposte, andava svolta prima che i “numeri” uscissero dal cappello magico della Farnesina.

Visualizzazioni : 71 | Continua a leggere... (265 parole)

Fascionazisti a Berlino monopolizzeranno il nuovo Comites. (Articolo di Tageszeitung)
- Inserito il 25 marzo 2015 alle 13:55:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Taz


Italo-Nazis in Berlin siegesgewiss.
Am 17. April sind die Wahlen der Komitees der Italiener im Ausland. Die neofaschistische Bewegung „Riva Destra“ hat vermutlich schon gewonnen.


Kameraden, ich habe dieses Land satt, in dem Einwanderer mehr Rechte haben als die reinen Italiener. Wo raten Sie mir hinzugehen?

Berlin, Veteranenstraße. Unweit der Gethsemanekirche sitzt Simone Orlandini in dem Büro seiner Filmfirma Rebis.

In der Filmszene trat der Regisseur erstmals auf der Berlinale 2010 in Erscheinung. Auf einer improvisierten Pressekonferenz stellte er ein großes Filmprojekt zum Komponisten Georg Friedrich Händel vor. Der Film wurde jedoch nie realisiert, genauso wenig wie Orlandinis stark beworbene Filmprojekte über den faschistischen Luftschiffpionier Umberto Nobile oder „Inferno“.

Visualizzazioni : 80 | Continua a leggere... (888 parole)

FEDI (PD): Audizione Comitato di Presidenza del CGIE: tornare a discutere di politica e di riforme
- Inserito il 25 marzo 2015 alle 13:53:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

"A conclusione di un’esperienza apertasi nel 2004 e che si conclude con il Comitato di Presidenza di oggi, sento il dovere di ringraziarvi per il vostro impegno e per il lavoro che avete svolto. Non sempre la classe politica di questo Paese è stata all’altezza delle attese delle nostre comunità e delle positive proposte formulate dal CGIE. Dobbiamo mutare questo stato di cose. Lo dico con la consapevolezza delle difficoltà che un tale impegno comporta, soprattutto sul versante del MAECI, che sempre più dimostra ritardi, contraddizioni e, soprattutto, limiti nella capacità di conseguire risultati apprezzabili.
Partiamo da un primo obiettivo ancora da centrare: la riforma della rappresentanza.

Visualizzazioni : 70 | Continua a leggere... (467 parole)

Audizione CAMUSSO al CQIE del Senato: CGIL estranea ai fatti. INCA Svizzera vittima della frode.
- Inserito il 25 marzo 2015 alle 13:34:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - TRUFFA SVIZZERA - CAMUSSO(SEGR.GEN.CGIL):COMITATO VITTIME MAL CONSIGLIATO. CGIL ESTRANEA .INCA SVIZZERA VITTIMA: MESSI IN DISCUSSIONE ANNI DI OPERATO TRASPARENTE ED UTILE"

“Siamo un’organizzazione attenta alla cortesia istituzionale ma continuo a non capire perché il Comitato chieda un incontro con una organizzazione promotrice che ha rapporti del tutto indiretti in questa vicenda”. La premessa della leader della CGIL Susanna Camuso, in audizione al Comitato per le Questioni degli italiani all’estero, è molto chiara mentre si accinge a rispondere alle domande poste dal Presidente del Comitato Claudio Micheloni su una vicenda “la cui ricostruzione non è coerente – afferma - con quanto e' a nostra conoscenza”. (VIDEO)

Visualizzazioni : 88 | Continua a leggere... (387 parole)

GIACOBBE (PD): RAMMARICO PER TAGLIO A MEMBRI CGIE AUSTRALIA
- Inserito il 24 marzo 2015 alle 14:50:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Con l'audizione del Comitato di presidenza del Cgie ieri al Senato, il senatore Francesco Giacobbe ha avuto la conferma che il numero dei rappresentanti per la circoscrizione Asia, Africa, Oceania e Antartide nel nuovo Consiglio Generale degli Italiani all'Estero sarà di due sole unità. "È una notizia che mi rammarica fortemente", è il suo commento.

Visualizzazioni : 65 | Continua a leggere... (73 parole)

ECCO LA COMPOSIZIONE DEL NUOVO CGIE secondo indiscrezioni de L'Italiano
- Inserito il 24 marzo 2015 alle 14:46:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

ROMA aise - Prima giornata di lavoro, oggi alla Farnesina, per il Comitato di Presidenza del Cgie. Presieduti dal segretario generale, Elio Carozza, ai lavori è intervenuto il sottosegretario agli esteri Mario Giro che, come anticipa oggi “l’Italiano” online, ha spiegato al Cdp come sarà il nuovo Consiglio Generale, che verrà eletto dai Comites.
I componenti eletti passano dagli attuali 65 a 43.
Questa la tabella presentata dal sottosegretario.

Visualizzazioni : 74 | Continua a leggere... (142 parole)

Il laureato emigrante quel capitale umano costato 23 miliardi che l’Italia regala all’estero
- Inserito il 23 marzo 2015 alle 10:27:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Repubblica


L'inchiesta. I nostri giovani studiano nelle scuole pubbliche fin dalle elementari. Poi trovano un posto in Germania, Regno Unito, Brasile. Uno spreco enorme nell'indifferenza.
di FEDERICO FUBINI
(da La Repubblica del 23-3-2015)
ROMA – L’Italia ha costruito centinaia di chilometri di rete ferroviaria ad alta velocità e ne ha fatto dono alla Gran Bretagna. Ha investito in due enormi reti Internet a fibra ottica, perché siano installate in Germania e in Svizzera. Naturalmente non è vero. Se lo fosse, la tivù mostrerebbe zuffe a Montecitorio, sindacati in piazza e forse il governo dovrebbe dimettersi. Eppure, nell’indifferenza generale, sta succedendo qualcosa del genere. Ogni giorno un’emorragia verso l’estero di risorse (anche) finanziarie di simile entità si consuma sull’infrastruttura di base di ogni Paese: i suoi abitanti.
Alla più cauta della stime, dal 2008 al 2014 è emigrato all’estero un gruppo di italiani la cui istruzione nel complesso è costata allo Stato 23 miliardi di euro.

Visualizzazioni : 254 | Continua a leggere... (979 parole)

"Pesificazione" pensioni Argentina: Indispensabile intervento del MAE del Ministero del Lavoro
- Inserito il 22 marzo 2015 alle 21:10:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

"SALVAGUARDARE GLI INTERESSI DEI PENSIONATI ITALIANI IN ARGENTINA E' UN IMPEGNO ISTITUZIONALE" - Amelia Rossi, presidente della Filef Buenos Aires, interviene nuovamente sulla nota questione della "pesificazione" delle pensioni italiane in Argentina, che, anche secondo una sentenza della Suprema Corte di Giustizia del paese sudamericano, dovrebbero essere corrisposte nella valuta di origine (cioè in Euro). Ora, le banche (convenzionate con l'INPS italiano), chiedono una formale liberatoria ai singoli pensionati, per poter effettuare d'ufficio il cambio Euro/Pesos, dicendo che in caso contrario non sono in grado di erogare gli assegni pensionistici (vedi foto allegate); la procedura è probabilmente legata proprio alla sentenza citata che configurerebbe la "pesificazione" come illegale in assenza di un assenso dei singoli pensionati.

di Amelia Rossi (Filef-Buenos Aires)
Derecho de los jubilados italianos “pesificados” a recibir información fidedigna oficial de las Autoridades Diplomáticas locales y del Gobierno italiano en tiempo UTIL, TRANSPARENTE Y PÚBLICA sobre la situación.
Que hacer?
Llegan cientos de llamadas de ciudadanos italianos a FILEF BUENOS ARES, preguntando “ qué hacer” frente a este nuevo atropello perpetrado por el Banco Itau, para seguir cobrando el exiguo pago de su haber jubilatorio -PESIFICADO contra su voluntad – bajo apercibimiento de no continuar percibiéndolo, si no se avienen a FIRMAR LA NOTA QUE SE ADJUNTA.

Visualizzazioni : 390 | Continua a leggere... (418 parole)

Ugo Melchionda, presidente del centro studi e ricerche Idos
- Inserito il 22 marzo 2015 alle 20:38:00 da redazione-IT. IT - IMMIGRAZIONE

Il Centro Studi e Ricerche Idos, che nel 2014 ha compiuto il suo decimo anno di vita, ha elaborato le linee guida delle sue prossime attività.
Come riporta il comunicato stampa Franco Pittau, ideatore del “Dossier Statistico Immigrazione” nel 1991 e suo coordinatore nel corso di questi 25 anni, ha rassegnato le dimissioni da Presidente di Idos al compimento dei suoi 75 anni, ma continuerà ad assicurare al Centro la sua fattiva collaborazione, grato anche per esserne stato nominato Presidente Onorario.

Visualizzazioni : 149 | Continua a leggere... (515 parole)

DEPUTATI PD ESTERO
- Inserito il 21 marzo 2015 alle 15:33:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

DEPUTATI PD ESTERO: DOPO IL PARERE DEL GARANTE SULLE LISTE DEGLI ELETTORI COMITES SI FAVORISCA UN IMMEDIATO AVVIO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE

Il parere del Garante della privacy, richiesto dal Ministero degli Esteri con uno zelo che continuiamo a considerare eccessivo e fuor di luogo, scioglie la riserva sul diritto di accesso dei candidati e dei rappresentanti di lista agli elenchi degli elettori che saranno chiamati a rinnovare i COMITES con voto per corrispondenza. Un parere, quello del Garante, che nella sostanza risponde ad un’elementare esigenza di un'elezione democratica: far conoscere le liste, i programmi, i candidati, in modo da mettere gli elettori nella condizione di scegliere consapevolmente

Visualizzazioni : 192 | Continua a leggere... (257 parole)

Campagna mondiale -Obama, ritira subito il decreto anti-Venezuela-
- Inserito il 21 marzo 2015 alle 12:08:00 da redazione-IT. IT - POLITICA INTERNAZIONALE

"Venezuela non é una minaccia. Siamo la speranza"Firma QUI:
http://www.obamaderogaeldecretoya.org.ve/registroLey/
"Obama, ritira subito il decreto"



Il governo del Venezuela ha lanciato una campagna di comunicazione a livello internazionale, denominata "Obama, deroga el decreto ya", per esigere al presidente "Obama, ritira subito il decreto" con cui gli Stati Uniti hanno
classificato il Venezuela come una "minaccia straordinaria". La Campagna di denuncia della gravissima decisione presa a Washington, ha per obiettivo laraccolta di 10 milioni di firme in Venezuela. Si sono riversate nelle piazze di tutte le cittá e i paesi del Venezuela cittadini di ogni etá, professione, razza, religione e condizione economica indignati.

Visualizzazioni : 211 | Continua a leggere... (161 parole)

CINA: anche Australia aderisce a grande banca asiatica per le infrastrutture e gli investimenti
- Inserito il 21 marzo 2015 alle 11:40:00 da redazione-IT. IT - POLITICA INTERNAZIONALE

Cina:Anche Australia verso ingresso in Aiib. Dopo Francia, Germania, GB e Italia. Sfida a Usa

SYDNEY, 19 MAR - Anche l'Australia, come Italia, Francia, Germania e Gran Bretagna, è sul punto di entrare come membro fondatore con massicci investimenti nell'Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB), 'sfidando' di fatto gli Stati Uniti contrari fin dal 2013 all'istituto creato dalla Cina, potenziale rivale della Banca Mondiale che ha base a Washington ed è guidata per tradizione da un americano-

Visualizzazioni : 214 | Continua a leggere... (180 parole)

Vecchie notizie
«Indietro
26 marzo 2015
Archivio Notizie  

 
Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


GOOGLE Adv


filef.info


Social


italiani all'estero
---------------------------
FILEF
I Film documentari
- CGIE: Odg sulla Nuova Emigrazione (2013)
- Il documento della CNE (2013)
- Le proposte della CGIL per gli italiani all’estero e la nuova emigrazione
- I candidati FILEF nella Circoscrizione Estero (2013)


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
MUSIBRASIL (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
PATTO PER IL CLIMA (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LATINOAMERICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
MISNA (IT)
PEACELINK (IT)

Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Marzo
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- -- 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 -- -- -- -- --

Questa settimana

e-book
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Il più grande crimine - di Paolo Barnard
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni



Link utili
Politicamente corretto (121808)
Gfbv (99746)
Il Lavoratore -Stoccolma (98168)
FILEF Pubblicazioni (90076)
Premio PIETRO CONTI (88013)
ALBUM d'emigrazione (87625)
NUOVA EMIGRAZIONE (84526)
FIEI ORG (83362)
Giornale MARCHE (82566)
SOCIAL WATCH (79065)
Gazzetta del Sudafrica (76588)
L'AMERICALATINA (66619)
Forumdemocratico Rio (39065)
Gennarocarotenuto (28988)
Voce d'Italia Caracas (27035)
Latinoamerica (18708)
RISCHIO CALCOLATO (16654)
Cgil Nazionale (16585)
Fiei informazioni (15720)
La voce della Slovacchia (14852)
Americaoggi N.Y. (14181)
SELVAS.ORG (13466)
Noi donne (13200)
Il Corriere di Tunisi (13161)
Responsabilit.co (11376)
Gush-Shalom (10930)
La gente d'Italia (10857)
Blog NOMADI (10768)
Italianos d'Argentina (10650)
Ildialogo (10565)
Ist. F. Santi (10290)
Corriere Canadese (9930)
Osservatorio Iraq (9695)
ALEF - Argentina (9450)
Bellaciao Parigi (9381)
Roma Intercultura (9336)
Italianos en America (9267)
Usef Sicilia (9264)
RIFONDAZIONE BELGIO (9261)
Archivio Soraimar (9197)
COME DON CHISCIOTTE (9191)
FORTEZZA EUROPA (9106)
VITA (9106)
Comunità di CAPODARCO (9105)
FILEF NET Progetti (9103)
Webgiornale Germania (9099)
Corriere Francoforte (9009)
FILEF Australia (8999)
SAVERIANI (8979)
ARCES-Filef Stoccarda (8968)
Ecap (8943)
Tavoladellapace (8925)
FILEF Lombardia (8908)
Altreitalie (8903)
Contrasto Amburgo (8883)
Edit Croazia (8883)
INCA USA (8877)
FILEF FILM (8869)
Marco Polo Vancouver (8814)
Unponteper (8791)
Rinascita Monaco (8774)
FILEF Sardegna (8759)
Australia Donna (8757)
Fecibesp (8757)
Sette-giorni Bucarest (8668)
RETE PREVIDENZA (8541)
ALEF-Friuli (8532)
Riferimenti (8493)
Realtà Nuova (CH) (8293)
Wallstreetitalia (8137)
FAIS-Filef Svezia (8137)
SIOS Svezia (8085)
Africaemediterraneo (7995)
AITEF (7920)
Blog do Bourdoukan (7484)
LA PAGINA Svizzera (6900)
APODIAFAZZI (6225)
Radio Nacional Patagonia (6155)
NETUREI KARTA (5655)
Fondazione Di Liegro (5621)
RICERCA INFINITA (5327)
NOI DONNE (5254)
MAIE (5163)
Paolo Barnard (4963)
INTERVENTI (4950)
Sinistrainrete (4948)
ALTRITALIANI (4916)

 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie



 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 3,650391secondi.
Versione stampabile Versione stampabile