Emigrazione Notizie
  Notizie     
 

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 123
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

italiani all'estero
FILEF
I Film documentari


Radio e TV


Fiei


Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
PEACELINK (IT)

Social


Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Febbraio
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 -- -- -- -- --

Questa settimana

 
News - Categorie
AMBIENTE SCIENZA TECNOLOGIA (212) ANNUNCI & AFFARI (2)
CULTURA (171) DIRITTI GLOBALI (634)
ECONOMIA (216) EN 2005 (243)
EN 2006 (1726) EVENTI (80)
IMMIGRAZIONE (879) INFORMAZIONE (249)
ITALIANI ALL'ESTERO (3799) LAVORO (226)
POLITICA INTERNAZIONALE (1427) POLITICA ITALIANA (1323)
QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI (44) VOTO ALL'ESTERO (100)


17 02 25 PD Parlamentari estero
- Inserito il 26 febbraio 2017 alle 22:21:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 - FEDI (PD): LO SPID, IDENTITÀ DIGITALE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, ANCHE PER I RESIDENTI ALL’ESTERO - Nella giornata di oggi, dopo aver sensibilizzato anche il Presidente Boeri sul tema dell’accesso alla pubblica amministrazione e all’INPS in particolare, ho depositato una interrogazione rivolta al Governo per rendere possibile la certificazione della identità digitale anche ai residenti all’estero
2 - FEDI (PD) - RIENTRO LAVORATORI IN ITALIA: SIAMO RIUSCITI A PROROGARE L’OPZIONE FISCALE FINO AL 30 APRILE 2017. L’IMPORTANZA DEL NOSTRO IMPEGNO- Grazie ad un emendamento al Disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 244/2016 (cosiddetto “Milleproroghe”) predisposto congiuntamente dai deputati e dai senatori del PD eletti all’estero ed approvato dal Senato, i lavoratori italiani i quali hanno usufruito delle agevolazioni fiscali stabilite dalla legge n. 238/2010 si sono visti prorogata la facoltà di optare entro il 30 aprile 2017 per le agevolazioni fiscali previste dal Decreto legge n.147/2015 (il “Milleproroghe” deve tornare tuttavia alla Camera dei deputati dove prevediamo che verrà “blindato” ed approvato definitivamente magari con un voto di fiducia
3 - LA MARCA E FEDI (PD): ALLINEARE LE RETRIBUZIONI CONVENZIONALI AL COSTO DELLA VITA REALE. In una interrogazione rivolta ai Ministri degli Esteri, del Lavoro e dell’Economia, i deputati La Marca e Fedi chiedono che si realizzi finalmente il necessario allineamento delle retribuzioni convenzionali al costo della vita reale
4 - FEDI E LA MARCA (PD): ISTITUTI ITALIANI DI CULTURA MENO BUROCRAZIA, PIÙ PROMOZIONE CULTURALE. Nella interrogazione presentata con la collega La Marca chiediamo sostanzialmente, attraverso l'adozione di specifiche misure da parte del MAECI, il ritorno alla missione naturale degli Istituti Italiani di Cultura (IIC): essere un luogo di incontro e di dialogo per intellettuali e artisti, per gli italiani all’estero e per chiunque voglia coltivare un rapporto con l'Italia.
5 - FEDI E PORTA (PD) - PENSIONI IN CONVENZIONE 2017: ETÀ, NO TAX AREA E RIVALUTAZIONI. Crediamo di fare cosa utile illustrando sinteticamente ai nostri connazionali residenti all’estero le regole in vigore per il 2017 della normativa che disciplina l’erogazione delle loro attuali o future pensioni.
Partiamo dall’anzianità contributiva per la pensione di vecchiaia.

Visualizzazioni : 9 | Continua a leggere... (2658 parole)

17 02 18 PD Parlamentari estero
- Inserito il 17 febbraio 2017 alle 12:09:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 - Deputati PD estero: il presidente Tito Boeri conferma l’impegno dell’INPS per gli italiani nel mondo - Un incontro molto cordiale e produttivo è stato quello, svoltosi mercoledì 14 febbraio, tra i deputati del PD eletti all’estero e il Presidente dell’Inps Tito Boeri
2 - PORTA (PD): “il governo brasiliano rallenta l’applicazione dell’accordo per il reciproco riconoscimento delle patenti di guida” Il parlamentare del Partito Democratico aveva interrogato il Governo italiano, che ha confermato le resistenze e i ritardi della controparte brasiliana

Visualizzazioni : 51 | Continua a leggere... (778 parole)

LINGUA E CULTURA MA NON SOLO – DI MARCO FEDI
- Inserito il 14 febbraio 2017 alle 12:20:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Non deve sorprendere il dato sul numero di alunni frequentanti i corsi di lingua italiana in Australia, sia il dato complessivo, 326.291, che il dato sugli studenti che frequentano le scuole locali, 261.630, cioè la maggioranza! Si tratta di un risultato storico raggiunto in anni di impegno comunitario, guidato dagli enti gestori, dalla nostra rete diplomatico-consolare e dai governi australiani. Lavorando insieme, con impegno e passione, è stata costruita la presenza della lingua italiana in Australia, la seconda più studiata dopo l’inglese.
Sorprende, semmai, la nota che accompagna il dato sul sito linguaitaliana.esteri.it (promosso dal MAECI) “Gli studenti delle scuole locali comprendono anche quelli in cui operano docenti inviati dalla DGIT” tenendo conto che per quanto riguarda l’Australia la presenza di insegnanti inviati dall’Italia è ZERO.

Visualizzazioni : 99 | Continua a leggere... (808 parole)

17 02 13 PD Parlamentari estero
- Inserito il 13 febbraio 2017 alle 18:21:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 - Fedi e Porta (PD): le aliquote IRPEF 2017 rimangono immutate (anche per i residenti all’estero) - Dal 1° gennaio 2017 è in vigore la Legge di bilancio per l’anno 2017 (Legge n. 232 dell’11 dicembre 2016) pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 21 dicembre dello scorso
2 - I Deputati Pd Fedi e La Marca interrogano il governo sul personale a contratto USA . Le problematiche del personale a contratto occupato presso la nostra rete diplomatico-consolare sono da sempre oggetto di attenzione e di impegno da parte dei deputati del Partito democratico eletti all’estero. Con l’interrogazione di oggi i deputati Fedi e La Marca segnalano le criticità più urgenti che riguardano il personale a contratto locale della rete diplomatico-consolare e degli Istituti italiani di Cultura negli Stati Uniti e chiedono al governo risposte urgenti e adeguate.
3 - La nota del mese. I temi all’ordine del giorno della mia attività parlamentare. Promozione lingua e cultura italiane nel mondo: una storia di impegno e passione dall’Australia …

Visualizzazioni : 66 | Continua a leggere... (2133 parole)

REFERENDUM CGIL. DUE SI’ PER I DIRITTI DI TUTTI. OGGI SI PARTE
- Inserito il 11 febbraio 2017 alle 13:38:00 da redazione-IT. IT - LAVORO

con2siIn tutta Italia parte oggi ufficialmente la campagna nazionale della Cgil per i due referendum sul lavoro che sono stati ammessi dalla Consulta. L’obiettivo è quello di portare alle urne 26 milioni di cittadini. Entra così nel vivo la campagna referendaria: “Libera il lavoro Con 2 Sì Tutta un’altra Italia, dopo la decisione della Corte sull’ammissibilità e la costituzione del Comitato per il Sì ai due referendum popolari per il lavoro promossi dalla Cgil per l’abrogazione dei voucher e per la responsabilità solidale in materia di appalti, in attesa che il governo fissi la data per i due referendum che dovranno tenersi entro il 15 giugno.


Visualizzazioni : 110 | Continua a leggere... (1062 parole)

Il modo in cui la stampa americana descrisse l'arrivo del fascismo in Europa nel secolo scorso.
- Inserito il 05 febbraio 2017 alle 11:25:00 da guglielmoz. IT - POLITICA INTERNAZIONALE

John Broich è uno storico statunitense che insegna alla Case Western Reserve university, in Ohio. Studiando materiale d’archivio e diversi saggi usciti negli ultimi anni, ha cercato di ricostruire in che modo la stampa statunitense raccontò l’arrivo del fascismo e del nazismo in Europa.(di Giovanni De Mauro da Internazionale)

Visualizzazioni : 112 | Continua a leggere... (281 parole)

LA FESTA NAZIONALE CHE DIVIDE L AUSTRALIA
- Inserito il 05 febbraio 2017 alle 10:43:00 da guglielmoz. IT - DIRITTI GLOBALI

IL 26 GENNAIO IN AUSTRALIA SI RICORDA L’ARRIVO DELLA PRIMA FLOTTA BRITANNICA. PER GLI AUSTRALIANI BIANCHI LA DATA RAPPRESENTA L’ORIGINE DELLA LORO STORIA, PER GLI ABORIGENI È UN GIORNO DI LUTTO

Visualizzazioni : 134 | Continua a leggere... (1124 parole)

17 02 04 PD PARLAMENTARI ESTERO
- Inserito il 04 febbraio 2017 alle 20:10:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 - LA MARCA: Cordoglio per le vittime di quebec city e vicinanza al popolo e alle autorità canadesi . Unisco il mio dolore e il mio cordoglio a quello dei canadesi che piangono - come ha detto il Primo Ministro Justin Troudeau - le persone morte in un vile attacco a una moschea di Québec City
2 - FEDI (PD): flussi migratori, politiche migratorie e comunità italiana al centro del confronto con il com.it.es. Di Melbourne
3 - L’ON. FRANCESCA LA MARCA partecipa alla riunione del circolo pd di Toronto. L’on. La Marca venerdì 27 gennaio ha partecipato alla riunione del circolo PD di Toronto. Nel corso dell’incontro sono stati affrontati i temi dello statuto, della crisi del COMITES della circoscrizione consolare, sempre più grave e paralizzante, si è data una valutazione dell’interessante iniziativa organizzata dal circolo il 19 gennaio scorso e si è accennato alle possibili iniziative per la festa della donna.
4 - L’on. Francesca La Marca ha partecipato sabato 28 gennaio, presso il “Trentino Club of Toronto”, all’incontro promosso dalla locale comunità trentina per ricordare e valorizzare i piatti tipici della Val di Non, nell’ambito di una rassegna annuale delle specialità dei diversi comuni. Protagonista del mese è stato il paese di Cloz.
5 - FEDI E PORTA (PD): pubblicati modelli e guida per la dichiarazione dei redditi 2017 dei residenti all’estero. Sono stati pubblicati dalla Agenzia delle Entrate i Modelli e la relativa Guida per la compilazione della Dichiarazione dei Redditi 2017 con una parte dedicata alle istruzioni per le persone fisiche non residenti le quali tuttavia sono tenute a presentare la dichiarazione dei redditi per l’anno 2016 in Italia
6 - FEDI (PD): personale a contratto MAECI: troppi ritardi e troppe ingiustizie. Una moderna ed efficiente rete diplomatico-consolare deve oggi poter contare su alcuni pilastri fondamentali
7 - LA MARCA (PD): soddisfazione per la riapertura dell’ambasciata di Santo Domingo. “Esprimo la mia sincera e piena soddisfazione per la riapertura dell’Ambasciata di Santo Domingo e mi unisco alla gioia dei connazionali residenti in quell’area che finalmente ritrovano un riferimento essenziale nei loro rapporti con l’amministrazione italiana

Visualizzazioni : 106 | Continua a leggere... (2474 parole)

Nuova emigrazione italiana in Germania: per il secondo anno consecutivo superati i 70mila arrivi
- Inserito il 31 gennaio 2017 alle 21:14:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

di Rodolfo Ricci (*) Lo Statistisches Bundesamt di Wisbaden ha rilasciato il 13 gennaio scorso gli ultimi dati sui flussi di immigrazione verso la Germania (Rapporto 2016) che registrano gli afflussi dal 1 gennaio al 31 dicembre 2015. Il dato più significativo è che nel 2015 si è raggiunto il picco di arrivi assoluto nella storia tedesca superiore perfino al dato del 1992 quando erano giunti in Germania 1.502.198 in gran parte Ausiedler e Uebersiedler di origine tedesca provenienti dai paesi dell'est Europa e dall'ex Unione Sovietica. Gli arrivi registrati nel 2015 sono invece ben 2.136.954.


Visualizzazioni : 115 | Continua a leggere... (592 parole)

Il FAIM incontra le Regioni. Riuniti gli organi a Roma
- Inserito il 30 gennaio 2017 alle 21:46:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

COMUNICATO STAMPA FAIM


(Roma – 30 gennaio 2017) – Due intense giornate di lavoro hanno caratterizzato le riunioni del Comitato di Coordinamento e del Consiglio Direttivo del FAIM (Forum delle associazioni italiane nel mondo) convocati a Roma il 26 e il 27 gennaio scorsi. Vi era molto attesa per l’incontro con il Coordinamento delle Regioni, considerando l’importanza che gli Enti locali rivestono – soprattutto in questa fase – nel rapporto con le comunità italiane all’estero, un rapporto che molto spesso coinvolge e cointeressa l’associazionismo in emigrazione.


Visualizzazioni : 109 | Continua a leggere... (665 parole)

17 01 27 PD - Parlamentari estero
- Inserito il 29 gennaio 2017 alle 10:04:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 - FEDI (PD): diritti previdenziali italiani (reversibilità, assegni familiari, etc.) Anche alle unioni civili costituite all’estero. Ho sempre sostenuto che la regolamentazione legislativa delle unioni civili tra persone dello stesso sesso sia stata una importante conquista culturale e normativa del nostro Paese ed una coraggiosa iniziativa del Governo Renzi
2 - FEDI (PD): pensioni in convenzione in lieve diminuzione ma servono maggiori risorse. Continua a diminuire, ancorché lievemente, il numero delle pensioni Inps erogate in regime di convenzione internazionale (pagate sia all’estero che in Italia
3 - DEPUTATI PD ESTERO: valorizzare gli enti gestori nel decreto attuativo per la scuola italiana all’estero. Il Consiglio dei Ministri ha approvato entro la data-limite del 15 gennaio i decreti attuativi della legge 107/2015 sulla Buona Scuola.
4 - FEDI (PD): risposta all’interrogazione presentata sulle criticità dell’istituto onnicomprensivo di Asmara. L’interrogazione urgente presentata in commissione dall’on. Marco Fedi sull’Istituto onnicomprensivo di Asmara, in Eritrea, la più grande scuola italiana presente all’estero, ha avuto risposta dal Vice Ministro degli esteri on. Mario Giro
5 - LA MARCA (PD): riapertura dell’ambasciata di Santo Domingo in primavera. L’impegno assunto dal Governo Renzi e dal Ministro degli Esteri Gentiloni il 4 ottobre 2016, con l’approvazione in Consiglio dei Ministri del decreto sulla riapertura della nostra Ambasciata in Repubblica Dominicana, deve avere seguito immediato.
6 - FEDI – LA MARCA (PD) - Cittadinanza: sono mature un’azione concreta del governo e la ripresa dell’esame di parlamento.
7 - FEDI E PORTA (PD): fissate le retribuzioni convenzionali 2017 per i lavoratori italiani inviati all’estero
8 - FEDI (PD). Australia Day : occasione per riflettere sui temi dell’integrazione e del multiculturalismo

Visualizzazioni : 145 | Continua a leggere... (4068 parole)

NUOVA EMIGRAZIONE: I giovani che lasciano il Meridione sono tre volte di più dei dati ufficiali.
- Inserito il 12 gennaio 2017 alle 14:21:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

di Francesca Coleti (*) e Massimo Angrisano (**) – (da Il Manifesto dell’11/a/2017)
Per la prima volta dopo molti anni, nel 2016 il saldo migratorio in Campania e in molte regioni del mezzogiorno è risultato negativo. In poche parole, la bilancia tra il numero di immigrati che hanno stabilito residenza nella nostra regione e quello dei giovani che invece sono partiti per cercare lavoro all’estero, pende dalla parte di questi ultimi.
La nuova emigrazione del mezzogiorno è tre volte superiore ai dati Istat e supera il numero degli immigrati e profughi: costatazione fin troppo facile per la Filef (la Federazione italiana lavoratori emigrati e famiglie) che invita a contare non le cancellazioni di residenza di chi è partito già da anni, ma l’iscrizione ai registi di ricerca lavoro nei paesi meta dei giovani meridionali – Germania e Gran Bretagna prima di tutti – dove le cifre superano di tre/quattro volte quelle contabilizzate dall’Aire, l’anagrafe italiana dei residenti all’estero.

Visualizzazioni : 223 | Continua a leggere... (1132 parole)

Il valore di un voto
- Inserito il 10 gennaio 2017 alle 15:36:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

di Sandra Cartacci - Monaco di Baviera

Anche se l’anno nuovo comincia il 1° gennaio, per tanti versi l’Italia si era già portata avanti col lavoro e con tre settimane d’anticipo aveva dato una svolta importante alla sua storia, o per meglio dire aveva messo un punto fermo. Al referendum costituzionale un’ampia maggioranza di italiani ha votato “no” e secondo i pronostici governativi dal giorno successivo sarebbe dovuta crollare l’economia, mentre tutto il sistema che regge il Paese si sarebbe ritrovato indietro di trent’anni. Non sappiamo per quale strana magia invece la Borsa abbia perfino ricominciato subito a salire, un fatto inconfutabile che avrà consolato un po’ i tantissimi amici tedeschi che non riuscivano a capacitarsi di tale risultato. Al posto del regresso preannunciato, il Paese ha ripreso il suo cammino, che si era praticamente congelato dall’estate scorsa, se si eccettuano gli interventi nelle zone colpite dal terremoto.

Visualizzazioni : 192 | Continua a leggere... (534 parole)

MONACO DI BAVIERA: Migrationsbeirat, un voto per tutti gli stranieri
- Inserito il 10 gennaio 2017 alle 11:30:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

di Lara Galli - Monaco di Baviera

Il 22 gennaio 2017 si terranno le elezioni per il rinnovo del “Migrationsbeirat” di Monaco di Baviera (Consulta degli stranieri a Monaco). Conosciuto fino a poco tempo fa sotto il nome di Ausländerbeirat, il Migrationsbeirat è un organo di rappresentanza politica dei cittadini stranieri e svolge il suo ruolo attraverso la diffusione dell’informazione e la consulenza sui temi fondamentali legati alla migrazione. È importante sottolineare che lo scopo ultimo del Migrationsbeirat è quello di promuovere e sostenere i legami tra le politiche di migrazione e le politiche sociali locali, in aree particolarmente sensibili per gli stranieri. Le aree principali di intervento cambiano con il mutare della società e delle esigenze dei cittadini.

Visualizzazioni : 232 | Continua a leggere... (894 parole)

Paese del NO trasversale
- Inserito il 10 gennaio 2017 alle 10:20:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

di Massimo Dolce (Monaco di Baviera)

Bei tempi quelli in cui tutto era più definito. La destra e la sinistra ad esempio e, al massimo, il centro-destra e il centro-sinistra. Si potevano contare i voti anche prima di andare a votare, le indicazioni della formazione politica di appartenenza erano determinanti. Da un po’ di tempo queste certezze sono svanite. Non dico sia un male, ma di certo da allora tutto è cambiato. Per questo ci siamo trovati prima un premier che, dopo aver costruito interi quartieri, comprato assicurazioni e messo su un impero di stampa e televisioni, si è presentato come candidato alla guida del Paese e in sole poche settimane ha vinto, con i risultati che stiamo ancora scontando. Non è stata meglio l’esperienza successiva dove un Renzi, dotato indubbiamente di una carica che nessuno in quel momento aveva, ha iniziato a rottamare prima i vertici del suo stesso partito, poi anche il premier in carica, autoproclamandosi Presidente del Consiglio lui stesso.

Visualizzazioni : 193 | Continua a leggere... (950 parole)

17 01 03 PD Parlamentari estero
- Inserito il 03 gennaio 2017 alle 11:34:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 - La Marca (PD): buone sensazioni nell’incontro dei direttori degli istituti italiani di cultura svoltosi alla Farnesina “L’incontro dei direttori degli Istituti di cultura, promosso alla Farnesina dalla Direzione generale per la promozione del sistema Paese, ha offerto molteplici motivi di interesse sia sul piano politico che operativo. Roma, 20 dicembre 2016
2 - La Marca – Fedi (PD): positiva chiusura d’anno per gli italiani nel mondo
Crediamo sia utile ricordare a noi stessi e alle nostre comunità i positivi risultati conseguiti durante i mille giorni del Governo Renzi. Lo facciamo anche perché alcuni di questi risultati vanno consolidati ora, lavorando con il Governo Gentiloni.
3 - Fedi e Porta (PD) - pagamento in ritardo dall’estero di imu e tasi: come mettersi in regola . E’ scaduto il 16 dicembre il termine per il conguaglio di IMU e TASI. Come si ricorderà le due imposte immobiliari sono dovute per tutti gli immobili posseduti in Italia fatta eccezione per le abitazioni principali non di lusso, e vengono calcolate sulla base delle aliquote stabilite dai Comuni interessati.
4 - Il cammino del Partito Democratico . L’Assemblea nazionale del PD ha segnato un passaggio importante verso la fase congressuale. Si rispettano le regole statutarie e si apre una fase di ascolto e dialogo. Ascolto degli elettori e dialogo interno.
5 - La Marca - Fedi (PD): Dolore per la morte di Fabrizia Di Lorenzo . La conferma della morte della giovane abruzzese Fabrizia Di Lorenzo ci ha profondamente colpito. Siamo vicini alla famiglia e a tutta la comunità nazionale ed abruzzese in questo momento di tristezza.
6 - La MARCA e FEDI rispondono ai dirigenti della fusie sull’emendamento migliorativo inserito in bilancio e sul ruolo della stampa in italiano all’estero e le agenzie per l’emigrazione,

Visualizzazioni : 171 | Continua a leggere... (3013 parole)

Messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
- Inserito il 01 gennaio 2017 alle 22:14:00 da redazione-IT. IT - POLITICA ITALIANA

Buonasera

Nell'attesa del nuovo anno desidero rivolgere gli auguri migliori a tutte le italiane e a tutti gli italiani.

A quelli che risiedono nel nostro Paese e a quelli che ne sono lontani, per studio o per lavoro, e sentono intensamente il vincolo di appartenenza alla Patria.

Ho visitato, anche quest'anno, numerosi territori, ho incontrato tante donne e tanti uomini. Ho conosciuto le loro esperienze, ho ascoltato le loro speranze, le loro esigenze. Ho potuto toccare con mano che il tessuto sociale del nostro Paese è pieno di energie positive.

Visualizzazioni : 218 | Continua a leggere... (1775 parole)

“Via dall’Italia in centomila”. Falso: sono quasi il triplo. Fuori dai piedi.
- Inserito il 01 gennaio 2017 alle 16:40:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Filef


di Gianluca Roselli - (da Il Fatto Quotidiano 24 dicembre 2016)
Causa l’infelice uscita del ministro del Lavoro Giuliano Poletti, si è tornati a parlare della fuga degli italiani all’estero. Un esodo di massa, iniziato con i primi vagiti della crisi economica tra il 2007 e il 2008, che non sembra arrestarsi. E nel 2017, saranno trascorsi dieci anni. I numeri, però, sono ben più alti di quelli certificati dall’Istat. Secondo l’Istituto di Statistica, gli emigranti italiani sono stati 101mila nel 2014 e 107mila nel 2015. In realtà, nell’ultimo biennio, sarebbero emigrate tra le 250 e le 300mila persone all’anno.

Questi numeri arrivano da Filef (Federazione italiani lavoratori emigranti e famiglie), uno dei principali organismi a radunare associazioni e circoli di italiani all’estero. La differenza sta nella modalità di calcolo. L’Istat, infatti, elabora i dati basandosi sul numero di persone che si cancellano dal comune italiano di residenza.

Visualizzazioni : 245 | Continua a leggere... (663 parole)

Il segretario generale del Cgie Michele Schiavone sulle dichiarazioni di Poletti
- Inserito il 22 dicembre 2016 alle 12:28:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Comunicato stampa di Michele Schiavone

E’ grave, anzi gravissimo quanto espresso alcune ore fa dal ministro del lavoro Giuliano Poletti sui giovani italiani che lasciano il nostro paese e vanno all’estero. A nulla valgono le sue scuse postume e il ravvedimento, perché il sol pensiero che un ministro della Repubblica italiana possa avere sentimenti indistinti di sprezzo verso i propri cittadini è sintomo di una mancanza di rispetto
che, chi non ce l’ha non può invocare né per se stesso, né per le istituzioni.

Visualizzazioni : 290 | Continua a leggere... (220 parole)

Su Poletti: Dichiarazione di Francesco Calvanese presidente Filef
- Inserito il 22 dicembre 2016 alle 12:16:00 da redazione-IT. IT - POLITICA ITALIANA

Il Presidente della Filef Francesco Calavanese ha rilasciato la seguente dichiarazione a proposito delle dichiarazioni del Ministro del Lavoro Poletti: "le dichiarazioni vergognose del ministro Poletti ci si augura aprano gli occhi a quanti nel mondo dell'emigrazione hanno sostenuto la buona fede delle posizioni del governo durante la campagna referendaria, che appunto tendevano a indebolire la nostra emigrazione, e li spingano a correggere posizioni davvero insostenibili oltre che penalizzanti i nostri giovani".

Visualizzazioni : 292 | Continua a leggere... (72 parole)

Vecchie notizie
«Indietro
26 febbraio 2017
Archivio Notizie  

 

GOOGLE Adv


filef.info


e-book
Memories of a person of interest - di Carmen Lavezzari
Le nuove generazioni nei nuovi spazi e tempi delle migrazioni - a cura di Francesco Calvanese
2012, Fuga dall'Italia - Speciale di Cambiailmondo
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni


 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie

 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 3,525024secondi.
Versione stampabile Versione stampabile